Macerata, successo di pubblico per l’ultimo spettacolo della rassegna di Nuova Musica

75
La Form Ensemble diretta da Stefano Pecci

MACERATA – Si è concluso con il Teatro Lauro Rossi gremito l’ultimo appuntamento della XXXV edizione della Rassegna di Nuova Musica. Tanti applausi per la Form Ensemble diretta da Stefano Pecci e per il pianista Fausto Bongelli che hanno portato un programma in cui il minimalismo del compositore statunitense Philip Glass si incontrava con il misticismo del compositore estone Arvo Pärt, due grandi autori contemporanei.

“C’è grande soddisfazione – afferma il curatore della rassegna Gianluca Gentili – per il successo di questa edizione. Voglio ringraziare tutti coloro che l’hanno resa possibile e che hanno portato un loro contributo, a partire dal Comune di Macerata, quindi l’Associazione Arena Sferisterio, la Regione Marche, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, l’Università di Macerata, l’Accademia di Belle Arti di Macerata, la FORM, l’APM, Quodlibet e RaiRadio3”. L’attività di Nuova Musica non si ferma. Proprio il concerto che ha chiuso la Rassegna verrà replicato domani, 4 aprile, al Teatro Bramante di Urbania e il 12 maggio ad Ascoli Piceno.

“Inoltre – conclude Gentili – stiamo preparando, in collaborazione con l’Università di Macerata, due appuntamenti per inizio estate e sono in programma altri eventi per l’autunno”. Informazioni su www.rassegnanuovamusica.com, contatti: associazionenuovamusica@gmail.com.