“Macerata Racconta”, gli ultimi appuntamenti dell’edizione 2021

51

Il 4 e 5 luglio gli incontri che chiudono la 34^ edizione  del Festival letterario

MACERATA – Con gli ultimi incontri di domenica 4 e lunedì 5 luglio, si chiude la 34^ edizione del festival “Macerata Racconta” organizzato dell’associazione Contesto in collaborazione con il Comune di Macerata, il sostegno di Regione Marche e patrocinio dell’Università di Macerata, della Camera di Commercio e della Provincia di Macerata.

Questo il programma delle ultime due giornate:

Si inizia DOMENICA 4 LUGLIO alle ore 17 all’Orto dei Pensatori con Nicola La Gioia/Loredana Lipperini e “Linee d’ombra: La città dei vivi (Eiunaudi editore) e La notte si avvicina (Bompiani)”. L’introduzione è a cura di Marco Pautasso. Un incontro a due voci in cui gli autori indagano le linee d’ombra dell’animo umano, facendoci immergere in una realtà inquietante. Nicola Lagioia, autore di “La città dei Vivi”, lo fa partendo da un terribile episodio di cronaca accaduto a Roma nel 2016. Loredana Lipperini, invece, per il suo romanzo “La notte si avvicina”, trae l’ispirazione da una sua esperienza a Lampedusa e la proietta in un piccolo paese – molto simile a quelli del nostro entroterra – isolato, già colpito dal sisma e abitato da persone incerte, impaurite, rabbiose.
Incontro valido come formazione per insegnanti ed educatori.

Alle 18.00 in Galleria Scipione appuntamento con Elisabetta Garilli-Taraballa e “Il tesoro del bruco baronessa”. Musiche del Garilli Sound Project e immagini di Valeria Petrone
Un albo illustrato e musicato per parlare con i bambini del valore delle cose e dei sogni da realizzare. BPER donerà ai bambini presenti una copia dell’albo. Realizzato da Carthusia Edizioni in collaborazione con BPER Banca.

Alle 18.45 al BPER Forum piazza Vittorio Veneto Stefano Mancuso presenta “Le meraviglie del pianeta verde”. Scienziato di prestigio mondiale, Mancuso ci porta nel regno vegetale per immaginare il futuro dell’umanità. Tutto comincia e finisce con le piante. All’inizio di ogni storia c’è sempre una pianta. La nervatura sulla base della quale è costruito l’intero mondo in cui viviamo è composta dalle piante. Non vederla, o ancora peggio ignorarla, credendo di essere al di sopra della natura, è uno dei pericoli più gravi per la sopravvivenza della nostra specie.

Alle 21.00 all’ Orto dei Pensatori Simone Marinetti presenta “La notte dei racconti”, una narrazione per famiglie e bambini dai 6 ai 12 anni tratta da “La famosa invasione degli orsi in Sicilia” di Dino Buzzati. In collaborazione con il Museo della Scuola “P. O. Ricca”.

Alle 21.15 al BPER Forum Piazza Vittorio Veneto, in occasione del centenario della Stagione lirica a Macerata, Alberto Mattioli presenta “Pazzo per l’Opera” (Garzanti editore). Introduzione a cura di Barbara Minghetti e Francesco Lanzillotta e l’intervento di Cesarina Compagnoni (piano) e Maritina Tampakopulos (soprano). “L’Opera, questa geniale invenzione italiana, è soprattutto una magnifica e folle ossessione.” Dopo aver assistito a quasi 1.800 recite in tre continenti, decine di Paesi e centinaia di teatri, Mattioli, con la sua simpatia e schiettezza, ci mostra le ragioni di un amore irrazionale e sfrenato per uno spettacolo capace con i capolavori del passato di leggere il nostro presente e di continuare a farci piangere, ridere e riflettere. Perché finché c’è opera c’è speranza. In collaborazione con Associazione Sferisterio Macerata Opera Festival “Sferisterio 100×100

L’incontro conclusivo del Festival Macerata Racconta è in programma LUNEDI’ 5 LUGLIO alla Galleria degli Antichi Forni alle ore 18.00. Appuntamento con Aldo Nove e la sua opera “Franco Battiato” (Sperling & Kupfer). Introduce Luigi Socci. Un viaggio di rara intensità che attraversa la parabola umana e creativa dell’artista siciliano capace, come pochi altri, di trascendere i confini e guardare oltre le cose. Un Maestro che con la sua opera ha tracciato un segno indelebile nel panorama musicale e poetico contemporaneo. In collaborazione con il festival “La punta della lingua” e “libreria Catap”. (sb)

Gli eventi al BPER Forum in piazza Vittorio Veneto sono liberi ma con prenotazione obbligatoria dal sito www.macerataracconta.it. A tutti gli altri incontri si accede fino a esaurimento posti.