Macerata, Operazione “Radiator Springs”: Carabinieri in azione a Cerignola

112

Sono in corso perquisizioni , tra le cittadine di Cerignola (FG) e San Ferdinando di Puglia (BT) per assicurare alla giustizia gli autori di 36  furti d’auto tra le regioni Abruzzo, Marche ed Emilia Romagna

MACERATA – È in corso un’operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Macerata nei confronti di un gruppo di 4 soggetti  ritenuti autori di furti d’auto tra le regioni Abruzzo, Marche ed Emilia Romagna.

Dalle prime ore del mattino i Carabinieri del Comando Provinciale di Macerata, con il supporto dei militari dell’Arma di Cerignola, stanno dando esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un gruppo di Cerignolani dedito alla commissione di furti d’auto.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Macerata, sono state condotte dalla Sezione Operativa della Compagnia di Macerata in sinergia con il Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Macerata, e hanno permesso di acclarare che 4 soggetti si sono resi responsabili, in modo continuativo da aprile a settembre scorso, di numerosi furti di autovetture di grossa cilindrata, in numerose località nelle vicinanze del tratto autostradale dell’A/14 che collega il foggiano all’Emilia Romagna.

Ben 36 infatti i sono stati i furti scoperti dagli investigatori dell’Arma, commessi tra Giulianova (TE), Grottammare (AP), la provincia di Macerata, quella di Pesaro, Rimini e Cesena.
Numerose le perquisizioni in corso, tra le cittadine di Cerignola (FG) e San Ferdinando di Puglia (BT).

I dettagli dell’operazione saranno illustrati nel corso di una Conferenza stampa , che presiederà il Procuratore della Repubblica di Macerata, Dott. Giovanni GIORGIO, in programma questa mattina  presso la caserma sede del Comando Provinciale Carabinieri di Macerata .