Macerata, la gestione dei servizi cimiteriali rimane al Comune

7

La Giunta delibera la rivalutazione della proposta del project financing per l’affidamento in concessione della gestione dei servizi cimiteriali

MACERATA – La Giunta comunale di Macerata ha deliberato la rivalutazione della scelta strategica in relazione alla proposta del project financing per l’affidamento in concessione della gestione dei servizi cimiteriali.

Sull’argomento si è sviluppato un ampio dibattito politico – che caratterizza l’operato dell’Amministrazione e improntato al principio della coesione e della prudenza – incentrato sull’opportunità di esternalizzare la gestione complessiva dei servizi cimiteriali in alternativa alla scelta della gestione diretta da parte del Comune, eventualmente con il supporto di alcuni appalti di servizi e/o forniture esterni.

Approfondimenti e valutazioni hanno fatto maturare l’orientamento di non proporre al Consiglio comunale la proposta di project manifestando l’intenzione di proseguire con l’attuale gestione dei servizi cimiteriali in modo diretto da parte del Comune, in considerazione della delicatezza che caratterizza i servizi stessi senza dimenticare la possibilità di scongiurare l’aumento delle tariffe, non opportuno nell’attuale congiuntura economica.