Macerata, “Festa dell’Europa”: ordinanza somministrazione bevande in vetro

36

MACERATA – In occasione degli Aperitivi europei, organizzati nell’ambito della Festa dell’Europa 2022, in programma da mercoledì 11 a sabato 14 maggio, per tutelare l’incolumità pubblica e per la sicurezza urbana, è stata emessa un’ordinanza che stabilisce:

divieto per i pubblici esercizi e le attività che a qualsiasi titolo possono somministrare o vendere bevande, compresi gli esercizi di commercio al dettaglio e i distributori automatici, che si trovano all’interno del Centro Storico e in corso Cavour, corso Cairoli, piazza Nazario Sauro, viale Trieste e nelle relative traverse delle stesse, di somministrazione in bicchieri di vetro e di vendita di qualsiasi bevanda in contenitori di vetro o alluminio, fatta eccezione della somministrazione al tavolo anche all’aperto dalle ore 19 e fino al termine della manifestazione, per ogni singolo giorno di svolgimento della stessa. Agli stessi è vietata la
somministrazione e la vendita, di qualsiasi bevanda o cibo nelle aree esterne ai pubblici esercizi e agli esercizi commerciali o artigianali, a partire dalle ore 01:00 nei giorni feriali (da mercoledì 11 a venerdì 13 maggio) e dalle ore 02:00 nei giorni prefestivi (notte tra sabato 14 e domenica 15 maggio).

L’ordinanza vieta la detenzione di qualsiasi bevanda contenuta in bottiglia o contenitore di vetro o di alluminio, da parte di tutti coloro i quali parteciperanno agli “Aperitivi europei” o si troveranno per qualsiasi motivo all’interno del Centro Storico e in Corso Cavour, Corso Cairoli, Piazza Nazario Sauro, Viale Trieste e nelle relative traverse delle predette vie e piazze, dalle ore 19:00 e sino al termine della manifestazione, per ogni singolo giorno di svolgimento della stessa.
E’ obbligatorio per i gestori degli esercizi commerciali, dove possibile, riporre in ambienti chiusi o, in alternativa, di accatastare in modo ordinato all’interno di parte delle aree concesse in occupazione, durante le ore notturne e nelle ore del giorno non interessate dall’evento, tutte le attrezzature aggiuntive utilizzate ai fini della somministrazione all’esterno in occasione dell’evento, per consentire le operazioni di pulizia delle strade e la regolare fruizione delle stesse e degli stalli di sosta. L’accatastamento dovrà avvenire non oltre le ore 01:30 dei giorni feriali (dalla serata di mercoledì 11 maggio alla notte tra venerdì 13 e sabato 14 maggio) e non oltre le ore 02:30 dei giorni prefestivi (notte tra sabato 14 e domenica 15 maggio).
Sempre ai gestori degli esercizi si raccomanda di compiere con massima cura le operazioni di raccolta dei rifiuti durante tutte le fasi dell’evento per la riuscita della manifestazione evitando problemi che possano compromettere l’igiene e il decoro del centro cittadino.