Macerata, ecco l’esito dei controlli effettuati dai Carabinieri

13

In un ristorante sanzionati un addetto alla cucina  privo della certificazione verde e/o di tampone negativo effettuato nelle ultime 72 ore e il titolare; ritirata una patente a un 51enne  con un tasso alcolico di 1,79 g/l

MACERATA – Nel primo pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Macerata hanno effettuato un controllo per la verifica della certificazione verde Covid-19 presso un noto ristorante cittadino, sanzionando un addetto alla cucina in quanto privo della certificazione verde e/o di tampone negativo effettuato nelle ultime 72 ore.
Lo stesso dovrà pagare l’importo di euro 420,00 entro 5 giorni che salgono a 600,00 se pagati entro 60, mentre la sanzione a carico del titolare del ristorante è pari a euro 280,00 entro 5 giorni o 400,00 entro 60.

Ritiro patenti

Continua inesorabile il ritiro delle patenti di persone controllate dai Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Macerata fermate mentre guidavano autoveicoli in stato di ebbrezza.
L’ultima patente è stata ritirata la scorsa notte ad un artigiano 51enne residente in provincia, bloccato dai Carabinieri in via Nazionale di Macerata con un tasso alcolico di 1,79 g/l.
L’autovettura, di sua proprietà, è stata posta sotto sequestro per la successiva confisca.
Nell’ultimo mese il totale delle patenti ritirate dai Carabinieri della Sezione Radiomobile per guida in stato di ebbrezza alcolica o per l’uso di sostanze stupefacenti è pari a 12.