Macerata e Provincia, spaccio droga: sei denunce a piede libero

38

Cinque  uomini e una donna rifornivano di droga i giovani del maceratese; sequestrati sostanze stupefacenti,denaro e bilancini

MACERATA – Questa mattina   a Tolentino , Macerata, Corridonia, Morrovalle e Potenza Picena, i Carabinieri della stazione di Tolentino,  quelli del N.o.r.m., i militari del Nucleo investigativo – Reparto operativo di Macerata, i Carabinieri delle  compagnie di Civitanova Marche e Bologna centro  e il servizio cinofilo con il cane Edir della Guardia di Finanza, nell’ambito delle attività antidroga,hanno deferito in stato libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: 6 cittadini italiani (5 maschi, 1 femmina), di età compresa 26-45 anni, residenti nei citati comuni, di cui molti disoccupati e già noti alle Forze dell’Ordine.

Dopo una complessa e articolata  attività di indagine, i militari del Norm di Tolentino hanno accertato che  i sei soggetti  vendevano sostanze stupefacenti non solo ai giovani del Comune di Tolentino ,ma anche dell’intera provincia di Macerata.

Nel corso di perquisizioni personali e domiciliari delegate dall’Autorità giudiziaria di Macerata che ha accolto interamente le ipotesi investigative, i Carabinieri hanno posto sotto sequestro:

50 gr. di marijuana, 50 gr.di hashish, 5 gr circa di cocaina, già divisa dosi, 5 gr circa di ketamina, già divisa in dosi, 2 cellulari, 2 agendine utilizzate per annotare clienti, quantità e prezzi della droga venduta; la somma contante di 760,00 euro, ritenuta provento di illecita attività di spaccio; ed infine bilancini e materiale atto al confezionamento di sostanza stupefacente.

Le indagini sono ancora in corso.