Macerata, “Appassionata”: il Quartetto Werther in concerto

37

Martedì prossimo al Teatro Lauro Rossi appuntamento con i grandi classici della letteratura musicale per quartetto con pianoforte:in programma musiche di Gustav Mahler, Robert Schumann e Richard Strauss

MACERATA – Martedì 15 febbraio 2022, alle ore 21.00, al Teatro Lauro Rossi per la stagione di Appassionata arriva il Quartetto Werther, vincitore del Premio “Piero Farulli” alla 39a edizione del Premio “Abbiati” come migliore giovane formazione italiana di musica da camera.
In programma ci sono brani di Gustav Mahler, Robert Schumann e Richard Strauss, grandi classici della letteratura musicale per quartetto con pianoforte.

Composto da Misia Iannoni Sebastianini al violino, Martina Santarone alla viola, Vladimir Bogdanović al violoncello e Antonino Fiumara al pianoforte, il Quartetto Werther ha già all’attivo numerosi concerti e collaborazioni con importanti Festival e associazioni concertistiche.
A Macerata, per il concerto organizzato in collaborazione con Marche Concerti, esegue il Quartetto in la minore per pianoforte e archi “Quartettsatz” di Gustav Mahler, il Quartetto in mi bemolle maggiore op.47 di Robert Schumann e il Quartetto in do minore per pianoforte e archi op.13 di Richard Strauss.

C’è il Mahler delle grandi Sinfonie nella composizione giovanile per quartetto d’archi e pianoforte, solo per certi versi acerba, poiché scritta quando era ancora sedicenne, eppure unica nel suo genere per il fatto di essere l’unica partitura cameristica superstite nella produzione del compositore austriaco che sia arrivata ai nostri giorni. Anche il brano di Strauss in programma è un lavoro giovanile, di sperimentazione, considerato una delle opere chiave della giovinezza straussiana, eppure prova di straordinaria padronanza tecnico-compositiva che lo colloca nel solco della grande tradizione romantica, di Schumann e di Brahms in particolare, e al contempo lo proietta in avanti verso la complessità del linguaggio novecentesco.
Proprio di Robert Schumann i musicisti del Werther interpretano il Quartetto op.47, frutto di quella che può essere definita una “eruzione creativa” del compositore tedesco il cui lavoro tipicamente si concentrava in periodi circoscritti, in questo caso il 1842. Del brano ha sapore orchestrale la tendenza a dilatare i movimenti e a creare grandi forme, mentre tutta cameristica è l’atmosfera intima che pervade l’intera opera.
Biglietto intero 20€, ridotto 15€, studenti 5€. Biglietteria dei Teatri in piazza Mazzini 10 a Macerata (0733-230735, boxoffice@sferisterio.it), aperta da martedì a sabato dalle 9 alle 12 e dalle 17.30 alle 19.30, chiusa il lunedì e nei festivi. Il giorno dello spettacolo, un’ora prima dell’inizio del concerto, è attivo il botteghino al Teatro Lauro Rossi. Prevendita online sul circuito Vivaticket.
L’accesso a teatro è consentito con certificato verde rafforzato e la mascherina FFP2.
Info: www.comune.macerata.it, www.appassionataonline.it.

I Concerti di Appassionata sono organizzati dall’Associazione Musicale Appassionata insieme all’assessorato alla Cultura del Comune di Macerata, con il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Marche, Istituto Confucio-UNIMC, Società Civile dello Sferisterio-Eredi dei Cento Consorti. In collaborazione con Università di Macerata, Marche Concerti, Comitato AMUR, Consorzio Marche Spettacolo, Accademia di Belle Arti di Macerata.
Valli Pianoforti è partner tecnico.