Litiga con una donna per un incidente stradale e la minaccia di morte con una pistola

55

ANCONA – Un trentenne di Morro d’Alba (Ancona) è stato denunciato dai carabinieri per aver minacciato con una pistola – rivelatasi poi un’arma giocattolo – una signora di Osimo dopo un litigio in strada. E’ accaduto intorno alle 5,45 in località Baraccola di Ancona.

L’uomo, alla guida di una Fiat ‘Punto’, si era scontrato con l’auto condotta dalla donna; alla richiesta di questa di assumersi la responsabilità, il 30nne aveva estratto una pistola dal bagagliaio minacciandola di morte, poi era fuggito. Rilevato il numero di targa, la vittima ha sporto denuncia.

I carabinieri hanno così individuato il 30enne a Morro d’Alba e trovato l’arma nascosta nel bagagliaio della sua auto: si tratta di una riproduzione di una calibro 9, mancante però del tappo rosso, che è stata immediatamente sequestrata. L’uomo, incensurato, è stato denunciato per minaccia aggravata.