L’Academy MarottaMondolfo promuove lo sport tra gli alunni delle primarie

33

La società di settore giovanile, che opera nel territorio del comune di Mondolfo, attraverso  il ‘Progetto scuola’  ha coinvolto 550 bambini

MONDOLFO – L’Academy MarottaMondolfo, società di puro settore giovanile di calcio, entra a scuola. Lo sport riveste un ruolo fondamentale nella formazione ed educazione dei ragazzi, e per questo il sodalizio, pur con le restrizioni per il Covid, ha promosso l’interessante ‘Progetto scuola’. Una lodevole collaborazione con le primarie di Marotta ‘Raffaello’, ‘Campus’ e ‘Fantini’, per promuovere l’attività sportiva, lavorando con i bambini, oltre 550, sull’aspetto motorio ma trasmettendo anche importanti valori quali l’amicizia, la lealtà, il fare squadra, l’autostima e migliorando la capacità di apprendimento e socializzazione.

«L’organizzazione di un progetto simile – spiegano i promotori – è stata veramente impegnativa, in quanto sono stati coinvolti oltre 550 ragazzi, con orari, quarantene e risorse umane da gestire. Nonostante le difficoltà tutto si è svolto secondo i programmi, anzi i risultati sono andati anche oltre le aspettative. Il progetto, non avrebbe potuto avere successo senza l’aiuto dello sponsor “Lab for Player”, da sempre vicino ai giovani, e gli istruttori Eleonora Bussaglia, Daniele Rossi, Tommaso Colombaretti, laureati in scienze motorie o in possesso di patentino di allenatore, che con entusiasmo hanno portato avanti il lavoro, organizzando e apportando idee, andando a collezionare complessivamente 58 ore di lezione ai bambini».

Nei programmi della società è solo un tassello di un’ampia progettualità: «Si sta lavorando ad altri progetti che andranno a coinvolgere i bambini del nostro territorio e i comuni limitrofi, al fine di sviluppare l’area motoria, emotiva, affettiva e sociale di chi si avvicina allo sport».