La Bicistaffetta approda a Sirolo

BicistaffettaFERMO – Prosegue il percorso della Bicistaffetta nelle Marche. Oggi è il terzo giorno per la carovana itinerante nella nostra regione: si partirà da Fermo per raggiungere Sirolo, pedalando per ben 57 km.

La Ciclovia Adriatica (1.300 km da Trieste a Santa Maria di Leuca), scelta nel tratto centrale come percorso della 16^ edizione di Bicistaffetta, è l’’unico caso nella rete Bicitalia che va al di là dalla semplice funzione cicloturistica: l’’insieme dei centri abitati che attraversa costituisce una conurbazione metropolitana sottile lunga centinaia di chilometri, con poche interruzioni e milioni di abitanti. Si tratta di un grande corridoio ciclabile utilizzato, nei tratti dove è già adeguatamente attrezzato, anche per la mobilità quotidiana. Una duplice funzione che merita di porre la Ciclovia Adriatica al centro delle politiche nazionali e territoriali non solo di sviluppo turistico ma anche di mobilità sostenibile urbana.

Tra gli obiettivi della manifestazione vi è anche quello, molto ambizioso, di inserire la Ciclovia Adriatica nel grande circuito europeo EuroVelo (www.eurovelo.com) curato da ECF-European Cyclists’ Federation e di cui FIAB è centro di coordinamento del progetto in Italia.