Jesina-Vastese, portiere ricoverato per un colpo alla testa

JESI – Il portiere 19enne della Vastese, Stefano Morelli, è stato ricoverato per accertamenti all’ospedale “Carlo Urbani” di Jesi dopo un infortunio subito nel corso del 25′ del primo tempo della gara Jesina-Vastese, valevole per il campionato nazionale di serie D, girone F.

L’estremo difensore, dopo uno scontro di gioco al 25′ del primo tempo, aveva subito un colpo fortuito alla testa ed era rimasto stordito. Il giocatore era però vigile e cosciente.