In un casolare di campagna 400 grammi di eroina, metadone e denaro in contanti: 3 arresti

30

PORTO RECANATI – 400 grammi di eroina pura, 20 ml di metadone e 440 euro in contanti, ritenuti provento di spaccio, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Porto Recanati, che ha arrestato tre cittadini pakistani. La droga è stata scoperta, con il supporto delle unità cinofile di Civitanova Marche, durante una perquisizione in un casolare nelle campagne recanatesi, occupato dai tre stranieri. Un involucro contenente eroina, un flacone di metadone, sostanze da taglio e materiale per il confezionamento delle dosi erano nascosti in cucina.

Altri tre involucri contenenti eroina sono stati trovati profondamente interrati nella corte antistante il casolare. I pakistani sono stato rinchiusi nel carcere di Montacuto. Durante l’operazione di servizio sono stato controllati 7 automezzi e identificate 11 persone, segnalati due assuntori, in possesso di eroina per uso personale.