Imbrattano un treno, denunciati due writers

14

ANCONA – La Polizia Ferroviaria di Ancona, dopo una breve attività d’indagine, ha denunciato all’Autorità Giudiziaria due giovani writers italiani per aver imbrattato una vettura ferroviaria in sosta nella stazione di Porto d’Ascoli.

Sempre ad Ancona la Polfer ha restituito alla legittima proprietaria, una cittadina cinese, una borsa dimenticata all’interno dei bagni della stazione, nella quale vi era la somma di circa 900 euro in contanti.

Denunciate in stato di libertà, inoltre, altre tre persone dal personale della Polizia Ferroviaria in servizio nelle stazioni di Ancona, Foligno e Perugia per reati che vanno dal rifiuto di generalità, lesioni e violazioni della normativa che regola la permanenza dei cittadini extracomunitari sul territorio nazionale.