Il bene vale di più di Monica Baldini

83

passerottoFANO – La cattiveria umana quanto male fa, quanto noi umani siamo capaci di fare male ai nostri simili sono per il gusto di, per difesa, per provocazione. Quanto male fanno le maldicenze, le maledizioni, i mormorii, quanto attanagliano l’altro senza favorire realmente neppure chi le fa.

Osservavo un uccellino piccolo, minuto, sul bordo di una rete. Richiamava gli altri perché era solo e libero. Sarebbe volato di lì a poco, avrebbe incontrato altri e si sarebbe ritrovato. Quanta libertà di espandersi, quanto mistero in quel volatile che come altri si ciba di quel che trova, rallegra le giornate di suoni e non chiede nulla in cambio. Quanta grandezza nella semplicità.

Quanta ricchezza nella gratuità che riceviamo continuamente, quanta generosità, quanta bellezza dilagante nei cieli dalle albe ai tramonti, nei paesaggi collinari, marittimi, dolci e aspri.

Quanto bene ci fanno piccole infinite cose per le quali vale la pena di vivere con gioia. Vivere è la prima vocazione a cui dobbiamo rispondere per trovare la nostra personale senza lasciarci contaminare dal male che serpeggia e compie frastuoni, che fa chiasso come un tamburo assordante sfidando la maestosità fiera della luce, dall’amore, della parola, dell’amicizia, dei valori che sono verità.

Vivere bene per il bene e di bene. Uniti così contro chi non ne vuol sapere!

Monica Baldini