I Teatri di Sanseverino portano la cultura a casa al tempo del Coronavirus

17

SAN SEVERINO MARCHE – Il teatro, casa della cultura, porta la cultura a casa. Si può sintetizzare così l’iniziativa che i Teatri di Sanseverino hanno deciso di mettere in atto ai tempi del Coronavirus. Rilanciando l’invito, rivolto a tutti gli abbonati e non solo, a rimanere a casa, il direttore artistico, Francesco Rapaccioni, insieme al primo cittadino settempedano, Rosa Piermattei, dalla platea del Feronia hanno dato il via a una serie di trasmissioni che, utilizzando i canali social, cercheranno di diffondere diversi contenuti culturali attraverso illustrazioni del patrimonio artistico cittadino, inviti alla lettura, rassegne fotografiche e recensioni di libri.
“Siamo qui per dirvi che i Teatri di Sanseverino non si fermano – recitano direttore artistico e sindaco appoggiati alle poltroncine del prezioso gioiello opera di Ireneo Aleandri e con alle spalle il meraviglioso sipario storico dipinto da Filippo Bigioli che raffigura la dea Feronia nell’atto di liberare uno schiavo – Anche in questi giorni un po’ complicati, nei quali siamo tutti invitati a rimanere a casa, abbiamo pensato di trasmettere delle piccole pillole culturali per aiutare a trascorrere le giornate in modo un poco diverso. In mezzo alle occupazioni familiari, alla cura di figli e nipoti, al telelavoro per chi può praticarlo, ogni tanto potranno essere seguiti online i nostri contributi video”.
“Dobbiamo tutti rimanere il più possibile in casa ed evitare i contatti sociali, seguendo e rispettando scrupolosamente le misure di prevenzione – ricorda, ancora una volta, il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, che sottolinea – Mi sembra importante occupare parte del nostro tempo condividendo interessi culturali e in questo il Comune ha deciso di farsi parte attiva. Non vogliamo lasciare soli concittadini e abbonati dei nostri teatri e ci piacerebbe diffondere così anche la conoscenza delle nostre infinite bellezze al mondo. È un momento difficile quello che stiamo vivendo ma sono certa che se tutti collaboreremo e mostreremo grande senso di responsabilità, insieme ce la faremo”.
L’iniziativa “A casa con… I Teatri di Sanseverino”, dopo un primo messaggio di presentazione, si è focalizzata sul video racconto dedicato al teatro Feronia opera dell’architetto Ireneo Aleandri, o stesso che realizzò l’Arena Sferisterio. Inaugurato nel 1828 è rimasto attivo fino agli anni Sessanta del Novecento. Completamente restaurato nel 1985 venne poi inaugurato nello stesso anno. Da allora la struttura presenta ogni anno una ricchissima stagione teatrali in cui si esibiscono le più importanti compagnie del panorama teatrale nazionale.