Grottammare, 49enne ferito dallo scoppio di un giocattolo pirico

GROTTAMMARE – A causa dello scoppio improvviso di un giocattolo pirico, un 49enne che lo stava maneggiando ha subito una ferita lacerocontusa alla fronte ed è stato medicato al pronto soccorso dell’Ospedale di San Benedetto del Tronto con una prognosi di dieci giorni. E’ accaduto a Grottammare.

Ad Ascoli Piceno invece, sempre durante i festeggiamenti di Capodanno, ignoti hanno fatto esplodere in Rua del Teatro un grosso petardo. La deflagrazione ha rotto alcuni vetri di finestre di uno studio di architettura e di un’abitazione privata, ma nessuno è rimasto ferito.

Molti i controlli effettuati in via preventiva dalla polizia di stato e dalle altre forze dell’ordine nello scorso mese di dicembre: personale della Divisione di polizia amministrativa e sociale ha sequestrato complessivamente 5,5 kg di manufatti esplosivi di vario tipo e due persone sono state denunciate per violazione della norme del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza.