Gestione del rischio in agricoltura, workshop ad Ascoli Piceno

L’appuntamento del 23 ottobre,presso la Sala Gialla della Camera di Commercio,  è finalizzato alla raccolta dei fabbisogni del mondo agricolo per una corretta programmazione dell’attività aziendale

ASCOLI PICENO – Si terrà ad Ascoli Piceno, venerdì 25 ottobre ,dalle 9.30 alle 13.30 presso la Sala Gialla della Camera di commercio, un workshop sulla gestione del rischio in agricoltura. Promosso nell’ambito del Programma di sviluppo rurale nazionale (Psrn) 2014-2020, l’incontro ha l’obiettivo di raccogliere, sul territorio, i fabbisogni del mondo agricolo per rendere più efficaci gli strumenti delle assicurazioni agevolate. L’iniziativa è organizzata dal ministero delle Politiche agricole (Autorità di gestione del Psrn), in collaborazione con Ismea (Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare).

A livello territoriale vengono allestiti workshop per coinvolgere le organizzazioni sindacali e dei produttori, consorzi e cooperative, compagnie assicurative e consorzi di difesa, ordini professionali e mondo della ricerca.

“È un appuntamento importante che il mondo agricolo deve cogliere con la dovuta attenzione e la massima partecipazione – evidenzia la vice presidente Anna Casini, assessore all’Agricoltura – Gli eventi naturali sempre più estremi e la globalizzazione dei mercati incrementano l’esposizione aziendale al rischio di impresa. Un’incertezza con la quale sicuramente bisogna convivere, ma che va contrastata anche con gli strumenti di gestione del rischio offerti dal sistema assicurativo agevolato”.

Gli incontri, come quello di Ascoli Piceno, rappresentano un momento di confronto e di raccolta delle esigenze dei potenziali beneficiari e delle parti economiche e sociali, per facilitare l’accesso alle misure del Psrn, oltre a orientare il Piano nazionale di gestione dei rischi 2020.

Il Psrn favorisce la gestione del rischio con la misura 17, che prevede tre tipologie: oltre alle tradizionali assicurazioni agevolate (17.1), con gli innovativi strumenti dei fondi della mutualità (17.2) e della stabilizzazione del reddito (17.3), da attivare, in maniera sinergica, con le misure regionali del Psr (Programma di sviluppo rurale).

La partecipazione al workshop è subordinata all’iscrizione sul sito www.psrn-network.it (fino all’esaurimento dei posti disponibili).