“Floridiana, la figlia del Rinascimento” di Carlotta Wittig: la presentazione a San Severino

38

L’evento, nell’ambito della rassegna “Incontri con l’Autore”, si terrà  il 10 agosto, nel cortile di palazzo Servanzi Confidati

SAN SEVERINO MARCHE – Dopo la serata d’esordio con la scrittrice Giulia Corsalini,  lunedì 10 agosto 2020 torna la rassegna Incontri con l’Autore”, proposta dal direttore artistico dei Teatri di Sanseverino, Francesco Rapaccioni, nell’ambito del nuovo cartellone della stagione estiva “Aperti per Ferie”.
Protagonista della serata, che si terrà nel cortile di palazzo Servanzi Confidati a partire dalle ore 21,30, sarà la scrittrice Carlotta Wittig, autrice del romanzo “Floridiana, la figlia del Rinascimento”, incentrato sulle figure di due donne, una madre e una figlia, entrambe cresciute alla Corte dei Medici. Attraverso le loro vicende il romanzo ricostruisce le contraddizioni di un luogo e di un tempo irripetibili: l’Italia di Lorenzo dé Medici e la Roma dei Borgia. A introdurre l’autrice sarà Filippo La Porta, intellettuale di grandissimo rilievo nel panorama della critica letteraria nazionale.
Carlotta Wittig nasce a Bologna da famiglia di origine tedesca. Dopo aver compiuto studi classici si trasferisce a Roma, dove dal 1973 vive e lavora. In questa città intraprende una duplice carriera, di autrice e interprete, per il teatro, il cinema, la televisione, la radio e l’editoria. Ha pubblicato finora tre romanzi con la casa editrice Sperling & Kupfer, con le edizioni Mille Lire e con l’editrice A.E. di Ancona.
Ha iniziato la sua lunghissima carriera con una sceneggiatura per la Rai liberamente tratta dal romanzo di Sibilla Aleramo “Una donna”, per la regia di Gianni Bongioanni, protagonista l’esordiente Giuliana De Sio. Il suo esordio fu un grandissimo successo tanto che conquistò ben 18 milioni di spettatori in prima serata su Rai Uno. Sempre per la Rai ha firmato “Matrimonio in provincia” con Laura Betti. Per Radio Due ha scritto l’originale radiofonico in venti puntate “Dossier Gioengessy”. Ha esordito come attrice protagonista nel 1980 nel film “Mia Figlia” di cui è stata anche autrice della sceneggiatura. Per questo film ha ricevuto il Palmarès Grand Prix pour l’Interpretation al 5° Festival del cinema italiano di Nizza. Ha interpretato il ruolo della protagonista femminile, dopo averne scritto soggetto e sceneggiatura, in “Giovanni da una madre all’altra”, andato in onda su Rai Uno. Per Radio Due è stata autrice di ben 183 puntate del radiodramma “Matilde” ma anche della miniserie di Rai Due “Follia amore mio”, ha interpretato il ruolo di protagonista nel film “Piccoli fuochi” di Peter Del Monte, ha scritto la sceneggiatura della miniserie tv “Diventerò Padre” con Gianni Morandi. Nel 1990 il suo primo romanzo: “Libro di Io” poi il ritorno in radio per 50 puntate dell’originale radiofonico “Martina e l’angelo custode” e le 40 puntate di “Francesca”. Nel 1994 il secondo romanzo “Donna”, uscito in tre edizioni, da cui è stata tratta l’omonima serie su Rai Uno con protagonista Ottavia Piccolo. Autrice della sceneggiatura “La vera madre”, del trattamento per Rai Uno “Il venditore di fiori”, le puntate di “Cuccioli” e la miniserie “Il rumore dei ricordi”, scrive, interpreta, dirige e produce anche il suo primo mediometraggio “Cambio di stagione”. Per Rai Uno ha anche scritto alcune puntate della serie “Orgoglio” prima della serie “Rossella”, il tv moovie “I fuochi del Basento” e poi il sequel della serie “Rossella Andrei 2” andata in onda su Rai Uno.
Nel 2012 ha terminato la stesura del primo volume del romanzo storico “Floridiana, la figlia del Rinascimento” e pubblicato il romanzo “Stanza Occupazionale”. Tra i suoi ultimi lavori la partecipazione alla sceneggiatura della prima stagione della serie televisiva “Al Paradiso delle signore” e la stesura del secondo volume del romanzo storico “Floridiana, la figlia del Rinascimento”.
La rassegna “Incontri con l’Autore” proseguirà poi mercoledì 19 agosto ospitando Lucrezia Sarnari, blogger e autrice della casa editrice Rizzoli che torna con il nuovo lavoro “Vie di fuga”, giovedì 27 agosto con Marta Zura Puntaroni, giovane blogger che presenta in prima nazionale assoluta “Noi non abbiamo colpa”, venerdì 4 settembre con, attesissimo, Enrico Galiano, professore friulano e notissimo ideatore della web-serie “Cose da prof”.