Fermo, controlli dei Carabinieri: tre denunciati per guida in stato di ebbrezza alcolica

17

FERMO E PROVINCIA – Nei giorni scorsi, nel costante impegno per garantire la sicurezza stradale, i Carabinieri del Comando Provinciale di Fermo hanno deferito alla competente Autorità giudiziaria, in stato di libertà, tre individui per il reato di guida in stato di ebbrezza alcolica.
A Sant’Elpidio a Mare, i militari della locale Stazione dei Carabinieri hanno fermato e denunciato un giovane di 27 anni, originario della Romania, che è stato deferito dopo aver evidenziato un tasso alcolemico di 1,94 g/L, mentre guidava la propria autovettura Bmw. La patente di guida è stata ritirata e l’autovettura è stata sottoposta a fermo amministrativo. Analogamente, a Fermo, un fermano di 59 anni è stato deferito per lo stesso reato, con un tasso alcolemico di 1,09 g/L, al termine degli accertamenti della Sezione Radiomobile. Anche in questo caso, il documento di guida è stato ritirato e il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo. Nel corso del servizio, a Falerone, un uomo del posto di 53 anni è stato denunciato in stato di libertà per il reato di guida in stato di ubriachezza.
L’uomo, coinvolto in un sinistro stradale nel medesimo comune, è risultato positivo all’accertamento alcolemico dopo essere stato sottoposto a specifici controlli presso l’ospedale di Fermo. L’Arma dei Carabinieri ribadisce con forza l’importanza della guida responsabile e sobria, sottolineando che episodi di guida in stato di ebbrezza rappresentano una grave minaccia per la sicurezza stradale.
Questi comportamenti irresponsabili mettono a rischio la vita degli automobilisti e degli utenti della strada. L’Arma dei Carabinieri invita la cittadinanza a adottare comportamenti responsabili al volante, astenendosi dall’assunzione di sostanze alcoliche o stupefacenti prima di mettersi alla guida. La segnalazione tempestiva di simili episodi (condotte di guida pericolose) contribuisce in modo significativo alla prevenzione degli incidenti stradali.