Federciclismo Marche, domani gare a Monsano e Civitanova

84

Domenica a pieno regime per le categorie esordienti, allievi, donne e dilettanti

MONSANO (AN) – Con la passione di sempre, il Pedale Chiaravallese si appresta a dar vita al Gran Premio Andreoli – Apra Le Velò in data domenica 11 aprile, al quale hanno dato fattiva collaborazione anche le altre società regionali marchigiane. Sui pedali presso la zona industriale di Monsano in un circuito di 4 chilometri comune alle categorie esordienti primo anno (6), secondo anno (8) e allievi (12). Le gare avranno inizio rispettivamente alle ore 14:00, 15:00 e 16:00 con partenza in via Emilia Romagna e arrivo in via Toscana. Un successo già annunciato, a fronte del numero di partecipanti (362) in rappresentanza delle società Pedale Chiaravallese, OP Bike, Team Cingolani, Villa Sant’Antonio-Cicli Cocci, Recanati Marinelli-Cantarini, Alma Juventus Fano, Rinascita, Associazione Ciclistica Recanati (Marche), Team Go Fast, Pedale Rossoblu Truentum, Gulp Val Vibrata, Pedale Teate, Asd Guarenna, Pedale Sulmonese, Amici della Bici Junior, Pedale Rossoblu Truentum, Asd Moreno Di Biase (Abruzzo), Team Logistica Ambientale, Effetto Ciclismo-Noi Sport, SS Lazio Ciclismo, Team Bike Terenzi, Asd Mentana Ciclismo, Velosport Ferentino, AS Roma-Team Coratti, Marco Pantani Official Team, Tuscia Bike, Audax Fiormonti, Castelli Romani Cycling (Lazio), Pedale Toscano Ponticino, Polisportiva Milleluci Ciclismo (Toscana), UC Foligno, Gubbio Ciclismo Mocaiana, Team Fortebraccio, Avis Gualdo Tadino, Team Specialized Terni, UC Città di Castello, Velo Club Assisi Bastia Racing (Umbria), Vigor Cycling Team, Cicli Fiorin Cycling Team, Young Bikers-Team Balmamion, Pedale Senaghese, Madonna di Campagna (Piemonte), Amici Superski, Team Cesaro, Mary J Sweet Angel (Campania), Busto Garolfo, Cicli Fiorin, SC Cene (Lombardia), Libertas Raiffeisen Laives (Alto Adige), Velo Club Cattolica (Emilia Romagna), Team Eurobike (Puglia) e Veloce Club Borgo (Trentino).

Sta per entrare nel vivo il Trofeo Born to Win a cura dell’omonima società organizzatrice con sede a Loreto. In data domenica 11 aprile, nella zona industriale di Civitanova, la presenza delle migliori atlete di interesse nazionale dà la misura e l’importanza di questo evento che promette una partecipazione numerosa con 200 iscritte.

Promette di essere ancora una grande edizione quella del Gran Premio dell’Industria in scena nel pomeriggio sempre nella zona industriale di Civitanova con la regia della Cam di Fermo e intitolata alla memoria di Cesare Lattanzi per il quarto anno di fila. Sono 105 i chilometri spalmati in un circuito di 3,5 chilometri completamente pianeggiante nella zona industriale da ripetere 30 volte con un traguardo volante a metà corsa (15°passaggio sotto il traguardo). Iscritti circa 200 corridori in rappresentanza delle squadre MG.K-Vis VPM, Raven Team, Calzaturieri Montegranaro, D’Amico UM Tools, Team Falgiani-Marco Pantani (Marche), Cycling Team Friuli (Friuli Venezia Giulia), Zalf Euromobil Fior, General Store Essegibi F.lli Curia, Gaiaplast Bibanese, Pedale Scaligero (Veneto), Aran Cucine Vejus (Abruzzo), Biesse Arvedi, Team Colpack Ballan, Gallina Ecotek Colosio, Team Scout (Lombardia), #InEmiliaRomagna, Polisportiva Tripetetolo (Emilia Romagna), Pro G.I.T. Cycling Team (Puglia), Mastromarco Sensi FC Nibali, Maltinti Lampadari, UC Pistoiese, Gragnano Sporting Club, Futura Team. Sestese Etruria, Petroli Firenze Hopplà Don Camillo, Ciclistica Malmantile (Toscana) e Vigor Redmount Freedom (Piemonte).

Causa le attuali normative anti Covid-19 che vietano la presenza del pubblico, ecco i link per seguire la diretta del Trofeo Born to Win e del Gran Premio dell’Industria:

https://youtu.be/2raqefp8yMw oppure https://www.youtube.com/channel/UCuUlovS16HFlkEmRmjB2OOw e poi cliccare sul live a cura dello staff di A Ruota Libera