Fano, al via CineFortunae: la prima serata è un omaggio ad Anna Magnani

9

Alla Rocca Malatestiana, oggi, alle ore 19.00 Chiara Rapaccini presenta il suo libro “Amori sfigati”, alle 21.15 proiezione di “Risate di gioia” di Mario Monicelli. Ingresso gratuito

FANO (PU) – Al via oggi CineFortunae, Capolavori Restaurati by the Sea in programma alla Rocca Malatestiana di Fano dal 16 al 21 luglio, organizzato da FanoFellini, promosso da Amici Senza Frontiere Fano, sostenuto dal Comune di Fano, Assessorato alla Cultura e Beni Culturali e Assessorato alle Pari Opportunità, main partner culturale Cineteca di Bologna, con il contributo di Profilglass, Arbo, Auriga Consulting, BCC Banca di Credito Cooperativo di Fano, Fondazione Cassa di Risparmio di Fano, sponsor tecnico Vizzo.it. Il focus della rassegna è un omaggio a quattro straordinarie attrici che hanno fatto la storia del cinema italiano, Anna Magnani, Sophia Loren, Giulietta Masina e Monica Vitti, ma anche il resto del programma, che contamina il cinema con l’arte, la fotografia, la musica, la letteratura, il teatro e la danza, parla molto al femminile.

Programma di venerdì 16 luglio

È un’artista a tutto tondo la protagonista dell’evento inaugurale di CineFortunae. Designer, pittrice, scrittrice, illustratrice, scultrice, Chiara Rapaccini, in arte RAP, è l’autrice del romanzo “Amori sfigati” che presenterà alle 19.00 alla Rocca Malatestiana con la docente e critica cinematografica Carolina Iacucci.
Il romanzo è l’ultimo atto di un progetto che viene da lontano. Tutto ha inizio nel 2008 con una serie di ‘santini’ sugli equivoci d’amore che nel 2010 vengono pubblicati da Salani in forma di cofanetto con il titolo “LOVSTORI (Amori sfigati)”. Le storie ‘sfigate’ diventano oggetto di mostre in giro per l’Italia e poi una pagina Facebook che si rivela presto un vero e proprio fenomeno web. Ma ci sono anche cartoni animati, installazioni, collaborazioni con stilisti (Midali) e movimenti (One Billion Rising, Non Una di Meno), fino ad arrivare ad intere manifestazioni come il Festival Amori Sfigati organizzato nel 2014 dalla Cineteca di Bologna.

Alle 21.15, sempre alla Rocca Malatestiana, omaggio ad Anna Magnani, il primo dedicato alle grandi donne del cinema italiano, con la proiezione di “Risate di gioia” di Mario Monicelli di cui fu protagonista insieme a Totò. Il film, del 1960, è stato restaurato nel 2013 da Cineteca di Bologna e Titanus in collaborazione con Rai Cinema presso il laboratorio L’Immagine Ritrovata. È ritenuto un capolavoro sottostimato di Monicelli, l’unico incontro di due giganti del nostro cinema. Un’opera da riscoprire che al tempo non ebbe il successo che meritava “per via di quella vena amara e nostalgica del racconto, del clima dolente che si respira” come ha scritto il critico Roy Menarini.
Il film sarà presentato dalla stessa Chiara Rapaccini, che è stata per quasi quarant’anni la compagna, l’ultima, del regista Mario Monicelli.

Per tutta la durata di CineFortunae alla Rocca Malatestiana si potrà visitare la coreografia fotografica La donna oltre l’attrice, organizzata dall’Associazione Cante di Montevecchio Onlus in collaborazione con CineFortunae, Cineteca di Bologna, Archivio Cinemazero di Pordenone e Istituto Luce e curata da Costanza Ciarlantini. Un piccolo ma significativo racconto per immagini di quattro donne straordinarie che sono diventate quattro indimenticabili attrici: Anna Magnani, Sophia Loren, Giulietta Masina e Monica Vitti.

CineFortunae si avvale di sinergie e partnership attivate con alcune delle più importanti e apprezzate realtà culturali e sociali del territorio come Fano Jazz Network, Orchestra Sinfonica Rossini, Associazione Cante di Montevecchio Onlus, Studio K-artone.

Tutti gli eventi e le proiezioni sono a ingresso gratuito.
Info: https://www.cinefortunae.it – Facebook/CineFortunae – Instagram/cinefortunae