Fano, dal 28 al 30 dicembre va in scena Lello Arena con “Parenti serpenti”

76

Al  Teatro della Fortuna la divertente e amara commedia di Carmine Amoroso per la regia di Luciano Melchionna

FANO (PU)  – Lello Arena, affiancato da una numerosa compagnia di attori e diretto da Luciano Melchionna è il protagonista al Teatro della Fortuna di Fano , dal 28 al 30 dicembre 2021, della divertente e amara commedia di Carmine Amoroso Parenti serpenti, conosciuta dal grande pubblico grazie al film “cult” di Mario Monicelli del 1992. Lo spettacolo è proposto nell’ambito di FANOTEATRO, stagione della Fondazione Teatro della Fortuna realizzata in collaborazione con AMAT e con il contributo del Comune di Fano, Regione Marche e del MiC.

Con lo spettacolo torna Oltre la scena, incontri con le compagnie ospiti di FANOTEATRO, che ha luogo in teatro mercoledì 29 dicembre alle ore 18.

Tutto ha inizio con un Natale a casa degli anziani genitori che aspettano tutto l’anno quel momento per rivedere i figli ormai lontani. E se quest’anno gli amati genitori volessero chiedere qualcosa ai loro figli? Se volessero finalmente essere “accuditi”, chi si farà carico della loro richiesta? Luciano Melchionna, il visionario creatore di Dignità Autonome di Prostituzione, costruisce uno spaccato di vita intimo e familiare di grande attualità, con un crescendo di situazioni esilaranti e spietate che riescono a far ridere e allo stesso tempo a far riflettere con profonda emozione e commozione.

Completano il cast dello spettacolo – prodotto da Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro in collaborazione con Bon Voyage Produzioni e con Festival Teatrale di Borgio Verezzi 2016 – Giorgia Trasselli, Raffaele Ausiello, Marika De Chiara, Andrea de Goyzueta, Carla Ferraro, Luciano Giugliano, Anna Rita Vitolo. Le scene sono di Roberto Crea, i costumi di Milla, le musiche di Stag e il disegno luci di Salvatore Palladino.

Per informazioni: botteghino del teatro. Inizio spettacolo ore 21.