FabrianoinAcquarello 2022, dal 12 al 15 maggio tra Bologna e Fabriano

11

Fabriano sostiene l’evento internazionale come partner esclusivo per la fornitura di carta.Attesi circa 1000 artisti provenienti da oltre 50 paesi

FABRIANO – Nato nel 2010 come progetto sperimentale, FabrianoinAcquarello è oggi il più grande evento dedicato all’acquarello in Italia. Artisti, appassionati, hobbysti ed esperti del settore provenienti da tutto il mondo  si riuniscono creando un’occasione unica di confronto e di valorizzazione della tecnica artistica tradizionale della pittura ad acqua su carta. L’edizione 2022 ospiterà un fitto calendario di appuntamenti, tra Bologna e Fabriano. Quest’anno, sono attesi circa 1000 artisti provenienti da oltre 50 paesi.

FABRIANO sostiene, come partner esclusivo per la fornitura di carta, FabrianoinAcquarello,  appuntamento, a cura di Associazione culturale InArte,  basato esclusivamente sull’inclusione e non sulla competizione. La pratica dell’acquarello rende necessario l’utilizzo di carte di grande qualità, per questo per FABRIANO, da sempre al fianco di iniziative e istituzioni che promuovono l’arte e la cultura, è particolarmente importante sostenere una manifestazione così ampia e coinvolgente con un assortimento di altissimo livello, in grado di garantire ottime prestazioni e quindi capace di valorizzare la tecnica e le sue specificità.

L’acquarello è una tecnica ricca di storia che ancora oggi raccoglie attorno a sé una vasta comunità e continua a vivere nelle vivaci interpretazioni contemporanee, per questo siamo felici di poter sostenere un evento così importante con la nostra carta, un prodotto straordinario e unico, pensato per essere non solo supporto ma fonte di ispirazione e ricerca per tutti gli artisti e gli appassionati.

Come le edizioni precedenti, anche quella del 2022 prevede un fitto calendario di appuntamenti che avranno luogo dal 12 al 15 maggio, dal vivo, tra Bologna e Fabriano. Quest’anno, sono attesi circa 1000 artisti provenienti da oltre 50 paesi.

In particolare, dal 12 al 14 maggio, l’evento si aprirà al centro congressi FICO di Bologna, dove si terranno laboratori, performance e tavole rotonde con la partecipazione di artisti professionisti, studenti e appassionati, ma anche di curatori, galleristi, collezionisti e produttori. L’iniziativa prosegue il 15 maggio a Fabriano, dove la città verrà invasa dagli acquarellisti per un’intera giornata: piazze, strade, musei, biblioteche, chiese, chiostri si trasformeranno in luoghi d’arte con esposizioni, dimostrazioni e performance.

Tra i tanti prodotti dedicati alle belle arti, FABRIANO, l’unico brand che utilizza tre diversi processi produttivi

– macchina piana, in tondo e carta fatta a mano, produce, solo per l’acquarello, dieci diverse tipologie di carta, come i blocchi Artistico, Leporello, Blocco per artisti, Esportazione, Fabriano 1264, Fabriano 5 e Watercolour, materiali di elevata qualità pensati per soddisfare ogni necessità.

Tra questi, Artistico è uno dei simboli della tradizione cartaria di FABRIANO, un prodotto storico, realizzato con il 100% di fibre di cotone che rendono la superficie della carta resistente e versatile, con la lavorazione a macchina in tondo, rinnovato recentemente nella versione Enhanced Quality.

Più informazioni su: www.inartefabriano.it