Bollettino Coronavirus Marche, i dati di oggi 8 febbraio 2022

32

3.152 casi positivi rilevati e 9 decessi .Al 20% l’occupazione delle intensive, al 31% quella dell’area non critica.In ulteriore calo il tasso di incidenza cumulativo; migliorano anche i parametri settimanali

ANCONA – Attraverso la sintesi odierna  della Regione , i contenuti e i grafici di MarcheNews24.it, andiamo   a esaminare nel dettaglio l’andamento dei contagi Covid 19 di oggi martedì 8 febbraio 2022.I risultati dei test delle ultime 24 ore sono i seguenti: 3.152 casi positivi su 8.219 tamponi, nel percorso nuove diagnosi, con una incidenza del 38,4% (ieri 37,5%) di positivi rispetto a quelli giornalieri testati. L’incidenza odierna dei nuovi positivi nelle Marche sul totale di 10.858 tamponi (diagnostici+quelli di controllo) è del 29% (ieri 29,9%). I tamponi nel percorso guariti sono 2.639.

Il tasso di incidenza cumulativo su 100.000 abitanti  oggi è 1.513,58 (ieri 1.714,39)

Il seguente grafico mostra l’andamento del tasso di incidenza settimanale dal primo luglio 2021 nelle Marche

Nel grafico  sono riportati i valori medi settimanali.Il valore medio della settimana 30/01/22- 05/02/22 è 2.218,82 (la scorsa settimana era 2.630,24)

I dati odierni sulla diffusione del Coronavirus  sono forniti dall’Osservatorio Epidemiologico Regionale – ARS.

I nuovi casi sono così distribuiti:

876 in provincia di Ancona,553 in provincia di Pesaro-Urbino,715 nella provincia di Macerata,425 nella provincia di Fermo,473 nella provincia di Ascoli Piceno,110 residenti fuori regione

I casi  rilevati comprendono:

Contatti stretti caso positivo (896), sintomatici (602), Contatti domestici (814), Approfondimento epidemiologico (759), Positivi in setting Scolastico/formativo (48), Contatti in setting lavorativo (2), Contatti in ambiente di vita/socialità (5), Contatti in setting assistenziale (1), Screening setting Sanitario (1),Caso Extra-Regione (24).

Il grafico mostra la percentuale di tamponi positivi giornalieri su  tamponi  (nuove diagnosi) nel periodo 1 settembre 2020 – 8 febbraio 2022 nelle Marche

Sale rispetto a ieri il tasso di positività giornaliero; in questo periodo  comunque si registrano i valori più alti dello stesso riscontrabili dal primo settembre 2020.

262.129 (+2.587) il numero di persone guarite o dimesse dagli ospedali marchigiani  nell’ambito dell’emergenza Coronavirus.

366(-11) sono i  ricoverati ,di cui 50(-2) in intensiva con 3 nuovi ingressi,64(-3) in semi-intensiva; i pazienti  in reparti non intensivi sono 252(-6).Dimessi (+32).

Secondo la rilevazione giornaliera  del Ministero della Salute la percentuale di Posti Letto di Terapia Intensiva occupata da Pazienti Covid−19 nelle Marche ,in data 8 febbraio 2022, è del 20%, in Italia è del 14%.La percentuale di Posti Letto in area non critica occupata da Pazienti Covid−19 nelle Marche è del 31% , in Italia del 28% (dati Agenas).

Il grafico seguente mostra i dati giornalieri  relativi ai nuovi ingressi in terapia intensiva nelle Marche 3 dicembre 2020 – 8 febbraio 2022. 

I casi riscontrati positivi ai test sono 289.713 su 1.638.787 casi diagnosticati, di cui 23.741(+567) isolati in casa.Gli attualmente positivi (ricoverati + persone in isolamento) sono 24.107(+556).

Del totale dei casi positivi 89.230 si riferiscono alla provincia di Ancona, 61.665 a quella di Pesaro-Urbino ,56.886 alla provincia di Macerata,32.634 a quella di Fermo, 36.687 a quella di Ascoli Piceno. Il servizio sanitario regionale delle Marche segue anche 12.611 casi fuori regione.

Il grafico sulla distribuzione dei casi positivi per Provincia  del giorno 7 febbraio 2022

Aggiornamento odierno sui decessi

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che si sono verificati 9 decessi.

Le   morti correlate al Coronavirus dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono 3.482 così ripartite nelle varie province:1.089(+3) persone erano domiciliate nella Provincia di Pesaro-Urbino, 1.084(+2) in quella di Ancona,  595(+2) in quella di Macerata, 380(=) in quella di Fermo ,293(+2) in quella di Ascoli Piceno e 41(=) erano residenti in altre regioni.

L’età media dei deceduti è di 82 anni; il 97,2% soffriva di patologie preesistenti.

Come di consueto il martedì analizziamo anche l’andamento dei parametri settimanali:

Nelle Marche il tasso di positività settimanale nel periodo 2/2-8/2 è del 37,9%, la scorsa settimana era 38,3%.I nuovi casi sono passati da 34.789 nel periodo 26/1-1/2 a 22.725  nella settimana 2/2-8/2, in cui si sono registrati 51 decessi (la scorsa settimana 59). Il tasso di incidenza cumulativo su 100.000 abitanti è oggi 1.513,58(il primo febbraio era 2317,09). L’occupazione delle intensive è al 20% (scorsa settimana al 24%); per quanto riguarda l’area medica il valore è al 31% (martedì scorso 34%).Sono  in calo tutti  i parametri settimanali.

DATI ITALIA

Dal bollettino quotidiano  di oggi,8 febbraio 2022, del Ministero della Salute emergono i seguenti dati relativi all’Italia.Sono 101.864 i nuovi positivi nelle ultime 24 ore  , per un totale di 11.765.767 da inizio pandemia.I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono 999.095 complessivi ( test molecolari + test rapidi antigenici). L’incidenza del numero di persone risultate positive rispetto al numero giornaliero di tamponi effettuati è di 10,2% (ieri 10,5%).

Il numero dei  decessi è 149.512(+415), quello dei ricoveri in terapia intensiva è 1.376 (-47) con 99 ingressi.

I ricoveri ordinari in ospedale sono 18.337(-338), mentre i malati in isolamento domiciliare sono 1.908.087.I guariti sono 9.688.455(+164.915). Sono 1.927.800(-62.901)gli attualmente positivi.

Il grafico mostra la percentuale di tamponi positivi giornalieri su  tamponi giornalieri testati ( diagnostici+quelli di controllo) nel periodo 1 settembre 2020 – 8 febbraio 2022 in Italia.

Il grafico seguente illustra l’andamento della percentuale giornaliera di nuovi casi positivi rispetto al corrispondente numero di tamponi (diagnostici +quelli di controllo) effettuati a livello nazionale e nella regione Marche nel periodo 1 settembre 2020 – 8 febbraio 2022.Il grafico seguente mostra i dati giornalieri ,a livello nazionale, relativi ai nuovi ingressi in terapia intensiva 3 dicembre 2020 – 8 febbraio 2022