Coronavirus Marche, bollettino del 5 gennaio 2021: dati e grafici

24

458 casi positivi rilevati  su 3248  tamponi testati nel percorso nuove diagnosi di Covid 19.Sale a 29.447 il numero di dimessi o guariti.Altri 13 decessi

Dati Italia

ANCONA – Oggi, martedì 5 gennaio 2021ecco i dati aggiornati e i grafici da MarcheNews24.it sulla pandemia di Covid-19. I risultati delle analisi delle ultime 24 ore nella regione Marche sono i seguenti: 458 casi positivi su un totale di 3248 tamponi, nel percorso nuove diagnosi, con una incidenza del 14,1% (ieri 15,3 %) di positivi rispetto a quelli giornalieri testati.

L’incidenza odierna dei nuovi positivi nelle Marche sul totale tamponi (diagnostici+quelli di controllo) è invece  del 9,47 %( ieri 11,7%).

I dati sul Covid 19 si apprendono dal bollettino  diramato dal Gruppo Operativo Regionale per le Emergenze Sanitarie (Gores)  che   precisa:

“Nelle ultime 24 ore sono stati testati    4838 tamponi: 3248 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1650 nello screening con percorso Antigenico) e 1590 nel percorso guariti .I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 458 (92 in provincia di Macerata, 106 in provincia di Ancona, 127 in provincia di Pesaro-Urbino, 52 in provincia di Fermo, 64 in provincia di Ascoli Piceno e 17 fuori regione).Questi casi comprendono soggetti sintomatici (57 casi rilevati), contatti in setting domestico (98 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (156 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (18 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (7 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (4 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (13 casi rilevati), screening percorso sanitario (7 casi rilevati) e 1 rientro dall’estero. Per altri 97 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 1650 test e sono stati riscontrati 103 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 6%.

Il grafico mostra la percentuale di tamponi positivi giornalieri su  tamponi giornalieri (nuove diagnosi) nel periodo 1 settembre 2020 – 5 gennaio 2021 nelle Marche

Screening di massa

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che l’operazione di screening “MARCHE SICURE” nella giornata di lunedì 4 gennaio 2021 nella località dell’Area Vasta 5 di Ascoli Piceno ha rilevato un’adesione di 2704 persone. Sono stati riscontrati 7 casi positivi. Nell’Area Vasta 4 di Fermo si è registrata un’adesione di 2367 persone con 30 soggetti positivi. Complessivamente nella Regione Marche da venerdì 18 dicembre hanno aderito 83043 persone con 506 casi positivi. In totale la percentuale di positività è pari allo 0,6% mentre la percentuale di adesione sulla popolazione target è del 26,2%. I casi positivi rilevati sono stati sottoposti al tampone molecolare.

Lo screening a San Benedetto del Tronto proseguirà fino a giovedì 7 gennaio. Le postazioni, operative dalle 8.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00, giorni festivi compresi, sono allestite al Palariviera e al Palasport “Speca”. Possono aderire tutte le persone di età superiore ai 6 anni, residenti o che soggiornano a San Benedetto del Tronto per motivi di lavoro o studio.

Da venerdì 8 a mercoledì 13 gennaio inizia nell’Area Vasta 1 la fase 2 dell’operazione di screening Marche Sicure. Saranno coinvolte le città di Fano, Mondolfo, San Costanzo, Mombaroccio, Cartoceto.

Al via la campagna di screening  nei comuni dell’Area vasta 4.Dall’11 al 13 gennaio si screening per gli abitanti dei comuni montani

Ha preso il via  la terza fase della campagna di screening nell’Area vasta 4 che proseguirà fino al 9 gennaio. Punto di riferimento sempre il Fermo Forum dove, in modalità drive, potranno recarsi tutti i cittadini del Fermano abitanti nei Comuni di Altidona, Belmonte Piceno, Campofilone, Falerone, Francavilla D’Ete, Grottazzolina, Lapedona, Magliano di Tenna, Massa Fermana, Monsapietro Morico, Montappone, Monte San Pietrangeli, Monte Urano, Monte Vidon Combatte, Montegiberto, Torre San Patrizio, Montegiorgio, Montegranaro, Monteleone, Monterinaldo, Monterubbiano, Monte Vidon Corrado, Montottone, Moresco, Ortezzano, Petritoli, Ponzano di Fermo, Porto San Giorgio, Rapagnano, Servigliano, Pedaso. Esclusi Fermo, Porto Sant’Elpidio e Sant’Elpidio a Mare che hanno già effettuato lo screening.

Dall’11 al 13 gennaio si completerà lo screening per gli abitanti dei comuni montani. I punti di effettuazione dello screening diffuso saranno allestiti, sempre in modalità drive, nell’area del campo sportivo di Amandola, località Pian di Contro, per gli abitanti di Amandola, Monfalcone Appennino, Montefortino, Montelparo, Santa Vittoria in Matenano, Smerillo.Non è prevista prenotazione: i cittadini intenzionati a sottoporsi a tampone potranno presentarsi in orario a loro scelta, dalle 8 alle 20, nei giorni fissati.
Sul sito istituzionale della Regione sono presenti tutte le indicazioni e le modalità per partecipare.

Aggiornamento Gores ore 12.00

29.447 il numero di dimessi o guariti

Andiamo ad analizzare il bollettino che  il Gruppo operativo regionale per le emergenze sanitarie ha fornito  ,oggi 5 gennaio 2021,a metà giornata, sui dati relativi alla situazione dei contagi e dei ricoveri nelle Marche .

29.447 ( ieri 29.397) il numero di persone guarite o dimesse dagli ospedali marchigiani  nell’ambito dell’emergenza Coronavirus.

560 (+8) sono i  ricoverati  ,di cui 65(=)  in terapia intensiva ,157 (+12) in semi-intensiva;  i pazienti  in reparti non intensivi sono 338 (-4).

I casi riscontrati positivi ai test sono 43.787 su 326.877 casi diagnosticati,  di cui 12.146 isolati in casa.

Le persone  isolate in casa per contatti con persone positive al Covid-19  sono  13.047 di cui 4.104 con sintomi e 8.943 asintomatici.In isolamento in casa 600 operatori sanitari.

Del totale dei casi positivi 12318 si riferiscono alla provincia di Ancona, 10085 a quella di Pesaro-Urbino ,9463 alla provincia di Macerata,5328 a quella di Ascoli Piceno, 5057 a quella di Fermo. Il servizio sanitario regionale delle Marche segue anche 1536 casi fuori regione.

Il grafico sulla distribuzione dei casi positivi per Provincia

Il 2 gennaio la Provincia di Ancona supera  12.000 casi.Il 4 gennaio la Provincia di Fermo supera i 5000 casi.Il  5 gennaio la Provincia di Pesaro Urbino supera i 10000 casi.

Aggiornamento Gores ore 18.00 sui decessi

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che purtroppo nelle ultime 24 ore si sono verificati 13 decessi. Tutte le persone decedute presentavano patologie pregresse.

Le   morti correlate al Coronavirus dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono  1647 così ripartite nelle varie province:

699persone erano domiciliate nella Provincia di Pesaro-Urbino,388 in quella di Ancona,  278 quella di Macerata, 129 in quella di Fermo ,139 in quella di Ascoli Piceno e 14 erano residenti in altre regioni.

L’età media dei deceduti è di 81 anni; il 95,5 % soffriva di patologie preesistenti.

Dal bollettino quotidiano (5 gennaio 2021) del Ministero della Salute emergono i seguenti dati relativi all’Italia

Sono 15.378 i nuovi positivi nelle ultime 24 ore secondo il bollettino del Ministero della Salute , per un totale di 2.181.619 da inizio pandemia.I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono 135.106.L’incidenza del numero di persone risultate positive rispetto al numero giornaliero di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore è del 11,4% (ieri 13,85 %).Il numero dei  decessi è 76.329(+649), quello dei ricoveri in terapia intensiva è 2569 (-10) con 202 ingressi.

I ricoveri ordinari in ospedale sono 23.395 (+78), mentre i malati in isolamento domiciliare sono 543.197. I guariti sono 1.536.129 (+16.023). Sono 569.161 (-1.297) gli attualmente positivi.

Il grafico mostra la percentuale di tamponi positivi giornalieri su  tamponi giornalieri testati ( diagnostici+quelli di controllo) nel periodo 1 settembre 2020 – 5  gennaio 2021 in Italia.

Il grafico seguente illustra l’andamento della percentuale giornaliera di nuovi casi positivi rispetto al corrispondente numero di tamponi (diagnostici +quelli di controllo) effettuati a livello nazionale e nella regione Marche nel periodo 1 settembre 2020 – 5 gennaio 2021.

Il grafico seguente mostra i dati giornalieri ,a livello nazionale, relativi ai nuovi ingressi in terapia intensiva dal 3 dicembre 2020 al 5 gennaio 2021

Notizie e grafici in aggiornamento