Corinaldo, sabato 28 e domenica 29 settembre “PleinAir”

36

Tutto pronto per la Festa Nazionale delle Bandiere Arancioni

CORINALDO (AN) – Corinaldo, Bandiera Arancione d’Italia, è pronta ad accogliere, sabato 28 e domenica 29 settembre 2019, la festa nazionale del “PleinAir”, evento, giunto alla dodicesima edizione, organizzato dall’Associazione Bandiera Arancione e dalla rivista PleinAir.

Nel weekend del 28-29 settembre, il Comune di Corinaldo, città Bandiera Arancione, marchio di qualità territoriale del Touring Club Italiano, sarà il protagonista di un evento che valorizza le bellezze dell’Italia e il suo entroterra di qualità. Plein Air è voce e dialogo di realtà vive e appassionate.

#passionepleinair Corinaldo:

Sabato 28 settembre
Arrivo dei camperisti e sistemazione nell’area sosta camper attrezzata e gratuita “Coricamper” situata in Via Pecciameglio.
Alle ore 12.00 aperitivo di benvenuto a “Corinaldo Tipica” in via del Corso.
Gli amici camperisti verranno omaggiati con una “borsa di benvenuto” per tutti gli accreditati
(per l’accredito iat1@corinaldo.it-0717978626).
Alle ore 15.00 in Largo XVII settembre 1860, visita guidata gratuita della durata di un’ora (le guide indosseranno i costumi tradizionali del 1500). È gradita la prenotazione.
Dalle ore 16.00 alle ore 18.00 apertura dei Luoghi della Cultura: Carlo Goldoni, Raccolta di Ceramiche d’Arte Contemporanea “G.C. Bojani”, Sala del Costume e delle Tradizioni Popolari, Civica Raccolta d’Arte “Claudio Ridolfi”, Area Archeologica di Santa Maria in Portuno. Biglietto unico acquistabile allo IAT Ufficio Informazioni Accoglienza Turistica: 2,50 euro per adulti, gratis sotto i 14 anni.

Domenica 29 settembre
Dalle ore 10.00 alle ore 12.00 a Madonna del Piano, apertura con visite guidate all’Antico Molino Patregnani.
Dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00 apertura dei Luoghi della Cultura: teatro Carlo Goldoni, Raccolta di Ceramiche d’Arte Contemporanea “G.C. Bojani”, Sala del Costume e delle Tradizioni Popolari, Civica Raccolta d’Arte “Claudio Ridolfi”, Area Archeologica di Santa Maria in Portuno. Biglietto unico allo IAT Ufficio Informazioni Accoglienza Turistica: 2,50 euro per adulti, gratis sotto i 14 anni.

Aperitivi e cene nei locali aderenti all’iniziativa (consultare Ufficio IAT)

Nelle due giornate, inoltre, saranno visitabili i seguenti siti d’interesse:
-Il Santuario di Santa Maria Goretti
-La chiesa dell’Addolorata
-La chiesa del Suffragio