Corinaldo, “Crescere insieme”: nasce la Consulta Cittadina Unificata

8

L’Assemblea elettiva è prevista per venerdì 5 marzo 2021

CORINALDO (AN) – Il prossimo 5 marzo si riunirà l’assemblea elettiva della Consulta Cittadina Unificata, chiamata ad eleggere i nuovi presidente, vicepresidente e segretario.

Lo scorso 30 novembre, durante il Consiglio Comunale, è stato approvato all’unanimità il nuovo regolamento costitutivo della Consulta cittadina unificata. Una fusione, da tre a una, utile a rilanciare il lavoro della Consulta e a crearne nuove occasioni di partecipazione e coinvolgimento della Comunità. L’Amministrazione ha così deciso di continuare a investire sulla partecipazione quale elemento determinante per la gestione del territorio ma accorpando le tre diverse Consulte per avere maggior forza di intenti.

«La Consulta Cittadina Unificata nasce dall’unione delle 3 consulte cittadine che dal 2013 animano l’attività amministrativa e il dibattito nella comunità. Il percorso di unificazione delle consulte è il risultato di una riflessione che da tempo ci impegna come Amministratori insieme ai diversi concittadini che in questi primi anni si sono impegnati in questo nuovo organismo.- la riflessione univoca nella lettera di convocazione del Sindaco di Corinaldo, Matteo Principi e dell’Assessore alla Partecipazione, Riccardo Silvi– La partecipazione della comunità alla vita e alle scelte amministrative attraverso questo strumento è qualcosa di relativamente “nuovo” e come tale va curato nel suo percorso di crescita fra le “abitudini” civiche di Corinaldo. E la semplificazione data dall’unificazione delle consulte è un ulteriore passo nella direzione della “partecipazione”.

Siamo fortunati a vivere il più importante periodo di sviluppo tecnologico della storia, dove essere “connessi” con gli altri è semplice e scontato ma allo stesso tempo fatichiamo sempre più a metterci in gioco “di persona personalmente”. Una pericolosa “pigrizia civica”.

La Consulta Cittadina Unificata di Corinaldo è, nel suo piccolo, un antidoto a questo. Uno strumento della Comunità utile a dare una forma amministrativa a quella voglia di partecipazione troppo spesso ferma alle pagine virtuali e passeggere di un social network.

Partecipare alla Consulta cittadina è dire la propria idea di Corinaldo ed anche “cambiare idea” su Corinaldo. È scoprire altri punti di vista e condividere il proprio. È dialogare con le tante anime della comunità, ascoltare chi ha da dire qualcosa ed essere ascoltato se si ha qualcosa da dire. Semplicemente, partecipare alla Consulta cittadina è far crescere la nostra Comunità».

L’invito quindi a “crescere” insieme è per venerdì 5 marzo alle ore 21.15 in digitale. È possibile iscriversi alla consulta e candidarsi fino alle ore 20.00 di venerdì 5 marzo. I moduli per iscriversi e candidarsi sono scaricabili dal sito del Comune di Corinaldo www.corinaldo.it