Civitanova, spaccio stupefacenti: arrestato un 20enne

19

Le attività di controllo effettuate dai Carabinieri nel fine settimana , in provincia di Macerata, hanno portato inoltre al ritiro di patenti per guida in stato di ebbrezza, sanzioni a gestori di locali  e a persone sorprese in spiaggia

CIVITANOVA MARCHE – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Civitanova Marche, nel corso di uno specifico servizio finalizzato al contrasto dell’illecito traffico di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un cittadino nigeriano, 20enne, domiciliato a Bologna. L’uomo nella giornata del 14 agosto si aggirava per strada fumando una “sigaretta”. Accortosi della presenza dei carabinieri e dell’imminente controllo, ha cercato di disfarsi dello spinello gettandolo a terra.

Il controllo del giovane ha permesso di rinvenire sulla sua persona 10 grammi di marijuana, suddivisi in due confezioni e 35 grammi di eroina suddivisi in più involucri. La sostanza è stata sottoposta a sequestro come anche la somma di euro 350,00 ritenuta provento dello spaccio.Dopo le formalità di rito il giovane è stato associato alla Casa Circondariale di Montacuto di Ancona.

Sempre i carabinieri della Compagnia di Civitanova hanno ritirato una patente per guida in stato di ebbrezza alcolica. I carabinieri della stazione di Porto Recanati hanno invece sanzionato tre gestori di locali, due per aver somministrato alcolici oltre l’orario consentito(multa di 50 euro) e uno per aver protratto l’intrattenimento musicale oltre l’orario previsto ( multa di 1032 euro).  Quattro persone invece sono state  sorprese in spiaggia e multate per aver violato l’ordinanza comunale.

I carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Macerata hanno denunciato in stato di libertà un 25enne del capoluogo : l’uomo era  risultato positivo all’alcoltest dopo essere stato fermato alla guida della sua autovettura. Ritirata la patente. I carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Tolentino hanno denunciato in stato di libertà un giovane neopatentato, un ventenne di San Severino Marche,  anche lui sorpreso  alla guida positivo all’alcoltest. Anche in questo caso ritirata la patente.