Civitanova, arrestato 42enne latitante

L’uomo aveva rapinato l’ufficio postale di Recanati nel 2017 ed  è stato sorpreso dai Carabinieri  in un ristorante della costa. In casa aveva un fucile calibro 12

CIVITANOVA MARCHE –  I carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto operativo del comando provinciale di Macerata , dopo una scrupolosa  attività di indagine, hanno individuato e tratto in arresto un 42enne napoletano  colpito da ordine di carcerazione, emesso dalla Corte d’Appello del Tribunale di Ancona lo scorso 2 aprile.

L’uomo è stato fermato dai militari mentre si trovava all’interno di un ristorante lungo la costa. Dovrà scontare una pena residua in carcere di 2 anni e 9 mesi per rapina aggravata.

L’ordine di carcerazione a suo carico è stato emesso in seguito alle  indagini condotte dai carabinieri di Macerata e coordinate dal procuratore capo Giovanni Giorgio, relative  alla rapina in un ufficio postale di Recanati avvenuta il 21 febbraio del 2017. Una volta rintracciato  i militari hanno anche proceduto alla perquisizione del domicilio rinvenendovi un fucile calibro 12.L’uomo  è stato rinchiuso nel carcere  di Fermo.