Cingoli, ubriachezza e schiamazzi notturni: denunciato 54enne

65

pattuglia carabinieriCINGOLI – Poco dopo le ore 01.00 di oggi ,16 agosto 2020,i Carabinieri della Stazione di Cingoli, impegnati  per i servizi di contenimento del contagio da Covid 19, interrompevano l’esibizione canora di un 54enne che, visibilmente ubriaco, cantava a squarcia gola in via Gramsci vicino all’entrata delle Poste centrali.
L’uomo, deferito alle autorità giudiziaria e amministrativa per la violazione delle contravvenzioni del disturbo del riposo delle persone e ubriachezza, potrebbe essere condannato a pagare sanzioni di importo superiore ad euro 600,00.