Cingoli, offrono pulizie a un anziano e lo derubano

CINGOLI – Si offrono di fare le pulizie domestiche a casa di un anziano di Cingoli e poi sottraggono migliaia di euro in contanti e il suo portafogli con dentro un bancomat. Dopo la segnalazione della vittima i carabinieri di Cingoli hanno denunciato per furto aggravato tre 17enni che, individuati sulla base di alcune testimonianze e messi alle strette, hanno ammesso le loro responsabilità. Poi i militari dell’Arma hanno recuperato parte del denaro e il portafogli che era stato abbandonato in un giardino pubblico.

Dalle indagini è emerso che il derubato, qualche sera prima del furto, aveva mostrato propri averi all’interno di un esercizio pubblico. Un fatto evidentemente non sfuggito a qualcuno dei giovani che quella stessa era hanno suonato al citofono dell’abitazione dell’uomo, offrendosi di aiutarlo nelle faccende domestiche. In realtà, mentre uno di loro distraeva il padrone di casa, gli altri due ispezionavano la casa per prendere il denaro.