Cingoli, denunciato artigiano trovato in possesso di eroina

45

pattuglia carabinieriCINGOLI – Ieri pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Cingoli, durante i controlli svolti in località Tremoline per contrastare il diffondersi dell’epidemia in atto, fermavano un artigiano del luogo in transito alla guida del proprio autocarro che veniva trovato in possesso di 4 dosi di eroina, acquistate a suo dire poco prima a Macerata.
La perquisizione veniva quindi estesa anche all’abitazione sita in una frazione poco distante dal luogo del controllo, dove nel garage, all’interno di un armadietto, venivano rinvenuti altri 4 involucri di cellophane del peso di gr. 0.6 cadauno, uno dei quali aperto e parzialmente consumato, per un totale di altri 2,2 grammi di eroina oltre ad un bilancino elettronico di precisione.
Per tale motivo l’artigiano è stato deferito all’autorità giudiziaria per la detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, nonché contravvenzionato per l’inosservanza del divieto di movimento senza giustificato motivo.