Castelraimondo, Covid-19: studio epidemiologico su andamento contagio

31

CASTELRAIMONDO (MC) – Studio epidemiologico sull’andamento del contagio da Covid-19 nella popolazione di Castelraimondo: al via dalla prossima settimana la mappatura tra i cittadini. Si è riunito nei giorni scorsi il gruppo di lavoro dell’amministrazione comunale di Castelraimondo di cui fanno parte anche i capigruppo del consiglio. All’incontro ha partecipato anche il professore di Unicam, Guido Favia, referente del progetto insieme all’esperto Andrea Crisanti. Si è stabilito che lo studio partirà dalla prossima settimana, dai giorni successivi al 18 maggio. Questo per rispettare almeno le due settimane dall’allentamento delle misure restrittive disposto lo scorso 4 maggio e poter analizzare l’andamento del contagio con più puntualità.
“Il comitato scientifico che segue il progetto – ha spiegato il sindaco di Castelraimondo, Renzo Marinelli – ha individuato il campione iniziale di popolazione che potrà essere coinvolto nello studio. Sara datà priorità alle forze dell’ordine e a tutti gli operatori sanitari di ogni genere, la protezione civile cittadina, tutti coloro che svolgono attività lavorative in pubblico e tutte le persone che potrebbero essere entrate in contatto nei mesi passati con familiari o altri congiunti poi risultati positivi. Infine, una fetta di popolazione scelta dai dottori di età compresa tra i 30 e i 55 anni. È bene ricordare che la mappatura avverrà sempre e comunque su base volontaria e sempre in collaborazione con i medici di base, che riceveranno poi gli esiti dei tamponi dei rispettivi pazienti”.
Come già annunciato nelle scorse settimane, lo studio predisposto e finanziato con fondi propri dall’amministrazione comunale, è stato ampliato grazie alla donazione in memoria di Noemi Avicolli, una generosità alla quale si sono poi aggiunti i preziosi contributi di Contram, Assem, Unione Montana Potenza Esino Musone e Avis di Castelraimondo e alla quale tutti possono contribuire.

Infatti è possibile destinare una somma con la causale “PROGETTO COVID-19” direttamente al servizio di Tesoreria del Comune di Castelraimondo è affidato alla UBI BANCA – Filiale di Castelraimondo, Via XX Settembre, 10: C/C N. 4535, Codice Iban: IT10A0311168841000000004535, Conto Corrente Postale n. 13548623 Intestato a Comune di Castelraimondo – Servizio Tesoreria Codice Iban: IT14N0760113400 000013548623.