Boom di iscrizioni alla scuola di musical Fly ad Ascoli e Porto d’Ascoli

ASCOLI PICENO – Nuovo anno, nuove attività e tante nuove iscrizioni per la scuola di musical della Fly Communications che riparte con oltre 200 iscritti nella sede centrale di Ascoli Piceno. Il modello educativo fatto di gioco, sorriso e multidisciplinarietà ha vinto ancora, confermando la validità del team di Christian Mosca, direttore della scuola e presidente dell’associazione. Ma non finisce qui!

La sede di Porto d’Ascoli, al suo primo anno, vanta già risultati straordinari, con numerosi bambini interessati e famiglie coinvolte.
Punto di forza dell’offerta formativa della Fly sono le nove materie affrontate e gli insegnanti, professionisti nel settore che accompagnano i piccoli performer nel percorso di crescita volto alla costruzione del musical finale. Un anno che si prospetta ricco di novità ma sempre con alcuni punti-cardine che rendono la scuola del musical unica nel suo genere: un doppio spettacolo (e non chiamatelo saggio!) nei teatri delle due città, la possibilità di fare lezione con professionisti di Broadway come Brian Bullard, coreografo internazionale, ma soprattutto la capacità di coinvolgere bambini e ragazzi dai 3 ai 21 anni, in una perfetta sinergia che porta alla costruzione degli uomini prima che degli attori.
La scuola di musical permette di coltivare le proprie passioni, sia come semplici attività pomeridiane sia come occasione di lavoro futuro poiché numerosi giovani decidono di intraprendere gli studi delle arti sceniche, avendo alle spalle un’ottima preparazione.

Il prossimo appuntamento per la compagnia ascolana sarà il musical “Hairspray”, in scena il 14 e 15 febbraio presso il teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno.