‘Au hasard Balthazar’ di Bresson al Cinema Margherita di Cupra Marittima

Au hasard BalthazarCUPRA MARITTIMA – Al Cinema Margherita di Cupra Marittima si concludono gli appuntamenti con i Frammenti di Festival che propongono una serata dedicata al Cinema Ritrovato. Venerdì 20 maggio alle ore 21,30 ci sarà un omaggio al cinema di Robert Bresson con la proiezione di ‘Au hasard Balthazar’; ospite della serata sarà Filippo La Porta, che introdurrà il film e parlerà del cinema di Bresson.

‘Au hasard Balthazar’ di Robert Bresson, con Anne Wiazemsky, Walter Green, François Lafarge, Jean-Claude Guilbert. Il film ha vinto il Premio Ciudad de Valladolid al Valladolid International Film Festival 1967.

Filippo La Porta (Roma, 3 settembre 1952) è un saggista, giornalista e critico letterario tra i più importanti in Italia. Collabora con testate giornalistiche fra le quali il Corriere della sera, Il Riformista, Il Messaggero, XL, Left e Il sole 24 Ore.

‘Cinema Ritrovato’: Classici del cinema che ritrovano il grande schermo, l’incontro vivo con il pubblico di una sala cinematografica. Capolavori di ogni tempo (e senza tempo) che tornano ad essere prime visioni: perché è solo la visione condivisa davanti a un grande schermo che può recuperare, di questi film, l’autentica bellezza visiva, l’emozione dirompente, e tutto il divertimento, il piacere, il brivido.

A partire da settembre 2013 la Cineteca di Bologna ha promosso la distribuzione di una serie di grandi film del passato nelle sale dell’intero territorio nazionale. Una scommessa in nome del cinema che amiamo, che restauriamo, che ci impegniamo a proporre al pubblico nelle condizioni migliori; e un gesto attivo di tutela nei confronti della sala cinematografica, in anni nei quali in Italia la vita delle sale (quelle che resistono) sta diventando una sempre più problematica sopravvivenza. Partiamo dalla considerazione semplice che questi film sono stati concepiti e realizzati per la visione in una sala: è questa la loro sede naturale, ed è inevitabile che il loro passaggio attraverso altri formati e canali rappresenti un’esperienza impoverita.

Rassegna organizzata dal Centro Culturale “J. Maritain” di Cupra Marittima, in collaborazione con CGS-ACEC “Sentieri di Cinema” (www.sentieridicinema.it), Comune di Cupra Marittima e Regione Marche. Ingresso Frammenti di festival € 5, ingresso unico.