Alla scoperta dei presepi di Ascoli Piceno

4
Stefano Cappelli

ASCOLI PICENO – Tre presepi dislocati in città per un tour natalizio alla scoperta della Natività, raccontata attraverso gli occhi di artisti e di privati cittadini di Ascoli Piceno. All’interno del giardino di Palazzo dell’Arengo, in Piazza Arringo, è possibile ammirare il presepe realizzato a mano e allestito dal grande appassionato Felice Caponi, con la collaborazione di Giovanni Del Moro.

A Palazzo dei Capitani invece, Marcello Testa propone il suo presepe dentro un vecchio televisore: il suo è un lavoro realizzato nell’ambito delle attività proposte dall’associazione italiana “Amici del presepio”, che persegue lo scopo di rinnovarne le tradizioni, l’arte e la storia attraverso mostre, conferenze e corsi di tecnica.

Il terzo presepe è infine quello esposto presso la Biblioteca comunale “Giulio Gabrielli”. Realizzato artigianalmente da Stefano Cappelli, in collaborazione con l’associazione “Ascule miè bella”, è stato realizzato a mano utilizzando materiali di riciclo (ad esclusione di statuine e luci).

Felice Caponi e Giovanni Del Moro