Ascoli, morosità incolpevole 2021: ampliata la platea dei beneficiari

28

Pubblicato l’avviso morosità incolpevole annualità 2021 che estende la  platea dei  beneficiari e integra l’avviso pubblico “aperto” del 22/06/2017; le domande possono essere presentate entro il 15 febbraio 2022

Ascoli Piceno comune logoASCOLI PICENO –  L’Amministrazione Comunale di Ascoli Piceno informa che è stato pubblicato l’avviso pubblico integrativo morosità incolpevole per l’anno 2021, che integra e non sostituisce l’Avviso pubblico “aperto” del 22 giugno 2017, che è dunque confermato integralmente.
Con il suddetto avviso integrativo viene ampliata la platea dei beneficiari. Sono infatti ulteriori destinatari per l’anno 2021 del Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli i soggetti che, pur non essendo destinatari di provvedimenti esecutivi di sfratto, abbiano subito in ragione dell’emergenza Covid una riduzione del proprio reddito Irpef superiore al 25%, da dimostrare attraverso la presentazione dell’ISEE corrente.

Gli aspiranti beneficiari devono comunque essere in possesso dei seguenti requisiti:

Essere titolari di un contratto di locazione di unità immobiliare ad uso abitativo registrato ( da allegare alla domanda), che non sia classificata nelle categorie catastali A/1, A/8, A/9, ubicata nel Comune di Ascoli Piceno e avere residenza nel predetto alloggio da almeno un anno;

Avere un reddito ISEE non superiore ad € 35.000,00 oltre che aver subito in ragione dell’emergenza covid una riduzione del proprio reddito irpef superiore al 25% da dimostrare attraverso la predisposizione dell’ISEE corrente ( da allegare alla domanda) ;

Essere in possesso della cittadinanza italiana o di un paese dell’U.E., ovvero, in caso di cittadini non appartenenti alla U.E., possesso di un regolare titolo di soggiorno;

Non essere titolari, né il richiedente né gli altri componenti del nucleo familiare, di diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione su altro immobile, fruibile ed adeguato alle esigenze del nucleo familiare, nell’ambito del territorio provinciale.

Non aver presentato, con riferimento all’annualità 2021, la richiesta di contributo per i canoni di locazione di cui alla L.431/98.

Le domande possono essere presentate entro il 15 febbraio 2022.
Tutte le informazioni sono reperibili sul sito istituzionale del Comune di Ascoli Piceno, attraverso il link https://www.comune.ap.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/20247