Ascoli, proseguono le lezioni e partite libere di scacchi

18

Martedì 12 e 19 luglio due nuovi appuntamenti con i “Laboratori intergenerazionali del gioco degli scacchi”

ASCOLI PICENO – Il 20 luglio è la Giornata internazionale degli scacchi, giorno in cui, nel 1924, venne fondata la FIDE, organizzazione che si occupa di coordinare le diverse federazioni nazionali di scacchi.

In tutto il mondo, visto che la FIDE conta quasi 200 federazioni associate, vengono organizzate eventi e competizioni per far conoscere ancora di più gli scacchi nella popolazione.

Nel mondo gli scacchisti sono circa 650 milioni. Ad esempio in India, Germana, Russia, Stati Uniti e Gran Bretagna circa il 70% della popolazione adulta ha giocato a scacchi in un qualche momento della propria vita.

A.S.D. Aps Centro Iniziative Giovani e Centro socio culturale Tofare Aps Acli, in collaborazione con Acli Provinciali di Ascoli Piceno, Club Scacchi Offida e con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Ascoli Piceno, hanno organizzato due appuntamenti per farsi trovare pronti alle attività della Giornata internazionale degli scacchi.

Martedì 12 e 19 luglio, infatti, presso il Circolo Acli Centro socio culturale Tofare Aps in via Oristano (angolo Via Napoli), dalle 17 alle 19, sono in programma due appuntamenti con i “Laboratori intergenerazionali del gioco degli scacchi”.

Sarà possibile partecipare a lezioni e partite libere di scacchi, con la presenza di istruttori federali a disposizione per conoscere meglio questa disciplina.

La partecipazione è aperta a cittadini di ogni età ed è gratuita.

Per informazioni ed iscrizioni si può contattare il numero 3442229927