Ancona, emergenza Covid: il Comune premia i bambini

22

Sindaco e Assessori nelle scuole hanno consegnato una maglietta  disegnata per l’occasione  con la scritta: “In Ancona è tornato il sole!”

ANCONA – “Care bambine, cari bambini, voglio farvi i miei complimenti di persona. E voglio dirvi grazie. Avete aiutato i vostri genitori, i vostri insegnanti e tutta la città in un periodo difficile e pericoloso. Siete tra gli eroi di questa storia, perché siete stati sempre pronti a cambiare abitudini, ad aspettare. Grazie! Senza il vostro aiuto noi adulti non riusciremmo mai a superare i problemi”. Sono queste le parole rivolte oggi dal sindaco Valeria Mancinelli a tutti i piccoli cittadini anconetani.

Come promesso in occasione della consegna dei Ciriachini lo scorso 4 maggio, il Comune di Ancona ha organizzato un momento di festa e di ringraziamento per tutte la bambine e i bambini, che si sono trovati ad affrontare l’emergenza sanitaria con un drastico cambio di vita e di abitudini, dal lock down, alla dad, alle regole di distanziamento. Un grazie che si è concretizzato con una iniziativa della giunta: a partire dalla proposta di una civica benemerenza dedicata ai più piccoli, avanzata dalla consigliera Susanna Dini, l’esecutivo comunale ha deciso di consegnare a tutti i bimbi della scuola dell’infanzia e agli alunni della scuola primaria una maglietta realizzata e disegnata appositamente per l’iniziativa, con la scritta: “In Ancona è tornato il sole!”.

“In questo modo – afferma l’assessore alle Politiche educative Tiziana Borini – vogliamo ringraziare i nostri piccoli cittadini, i più giovani della nostra comunità, con la fiducia e la speranza che si possa tornare presto, anche se gradualmente, a ritrovare la consuetudine del vivere insieme, del condividere gli spazi sociali ed educativi, dopo questi lunghi e difficili mesi, che i nostri ragazzi hanno saputo affrontare come dei veri e propri eroi”.
Sono stati infatti, simbolicamente, i supereroi, le eroine e gli eroi dei fumetti Biancaneve, Elsa, Anna, Spiderman e Capitan America, a consegnare le magliette a tutti i ragazzi delle scuole primarie anconetane, nelle giornate di ieri e di oggi, 3 e 4 giugno 2021, con un evento che ha voluto celebrare “l’inizio di una fine”, il ritorno alla vita in città in particolare per le giovanissime generazioni, e lanciare un messaggio di ritrovata fiducia. L’iniziativa, che coinvolge anche le scuole paritarie Pie Venerini e Cristo Re, ha preso il via con la consegna delle t-shirt all’Istituto comprensivo Pinocchio Montesicuro nelle scuole Collodi e Socciarelli, all’ I.c. Grazie Tavernelle nella scuola Maggini e all’I.c. Quartieri nuovi nella scuola Falcone.

Il sindaco Mancinelli e l’assessore Borini ieri hanno incontrato i ragazzi dell’Istituto comprensivo Novelli Natalucci – scuola De Amicis e dell’I.c. Posatora Piano Archi – scuola Da Vinci, dove erano presenti anche l’assessore Stefano Foresi e la consigliera Dini, per l’inaugurazione di uno spazio per la didattica all’aperto, dove sono stati realizzati un orto e di una serra grazie al premio vinto dalla scuola nel concorso “Io decoro Ancona e tu?”, indetto annualmente dall’assessorato alle Politiche educative. I supereroi hanno poi proseguito con le visite all’Istituto comprensivo Cittadella-Margherita Hack con le scuole Faiani e Antognini, all’I.c. Ancona Nord con le scuole Dante Alighieri e Mercantini, all’I.c. Scocchera con la scuola di Pietralacroce e Montessori. Nelle prossime settimane i supereroi e gli amministratori comunali completeranno le consegne, facendo visita alle scuole dell’infanzia della città, per festeggiare insieme la speranza di una nuova normalità, che coincide con l’inizio della stagione estiva.