Albero di rose

25

Albero di rose
profumato d’amore a maggio
d’un sapere eterno e innato
sai che è giunta l’ora di sbocciar
dar vita di nuovo a petali dipinti d’acquerello
segnati da linee feconde.

Sai che è tempo d’abbellir
vasi e davanzali
cortili città
che è mese
per te di dar gloria e non desisti
avvicinando sguardi e visi
di far odorar albero di rose
il tuo olezzo.

Conduci i cuori
alla tua fragranza festosa,
a consegnar l’incanto
di un aroma per l’aere e la mente.
per l’aere e la mente.

Monica Baldini