“Ascoltiamo il territorio, condividiamo il programma”: incontro a Castelraimondo

12

Domani, 11 maggio 2021, riprenderà il ciclo di incontri per la raccolta delle istanze su agricoltura e sviluppo rurale

CASTELRAIMONDO – Riprende martedì 11 maggio 2021 presso il Lanciano Forum di Castelraimondo alle ore 18.00 il percorso di ascolto e di condivisione promosso da Regione Marche e PSR Marche con quanti operano ogni giorno nel sistema rurale marchigiano, imprenditori agricoli, rappresentanti delle associazioni, mondo accademico, istituzioni e cittadini. Continua così l’impegno per dare voce ai territori che compongono il sistema rurale regionale, ognuno con le sue specificità.

Il ciclo di incontri è finalizzato a raccogliere, in vista dell’emissione dei prossimi bandi, contributi utili a migliorare l’utilizzo delle risorse che, grazie al cofinanziamento comunitario del biennio 2021-2022 pari a circa 170 milioni di euro, potranno sostenere e sviluppare un territorio regionale gravemente colpito, prima dal sisma poi dagli effetti della pandemia.

Dopo le prime tappe di Jesi e Montegiorgio, le restrizioni legate all’emergenza sanitaria da Covid 19 hanno imposto un’interruzione, ma oggi il PSR Marche con le sue tematiche torna al centro del dibattito. Si prosegue infatti mercoledì 12 maggio a Montalto delle Marche alla Cantina Sociale Valdaso, per concludere giovedì 13 a Mombaroccio al Convento del Beato Sante, sempre con inizio alle ore 18.00.

L’agenda degli incontri prevede in apertura il saluto di benvenuto del sindaco della località che ospiterà l’evento. I lavori saranno poi introdotti dal presidente di Regione Marche Francesco Acquaroli e dal vicepresidente e assessore regionale all’Agricoltura Mirco Carloni. A seguire l’intervento di Lorenzo Bisogni, Autorità di Gestione del PSR Marche, che illustrerà la programmazione dei bandi di prossima emissione e le relative misure di semplificazione, con alcuni spunti sulla futura programmazione del Programma di Sviluppo Rurale.

Gli appuntamenti si svolgeranno in presenza, nel pieno rispetto delle regole anti Covid e potranno essere seguiti anche on line, infatti è prevista la diretta sui canali social del PSR Marche.

Link: www.facebook.com/PSRMarche/ – www.youtube.com/user/quiblogpsrmarche