Agguato in Congo, il Comune di Pesaro espone bandiere a mezz’asta

5

PESARO – Bandiere a mezz’asta per ricordare la brutale esecuzione dell’ambasciatore, del carabiniere e dell’autista nella Repubblica Democratica del Congo. Anche il Comune di Pesaro ha aderito all’invito lanciato dal presidente ANCI Decaro, sull’esempio di quanto deciso dal sindaco di Limbiate, il Comune in cui Attanasio era nato, per onorare la memoria di questi uomini e il lutto che ha colpito le loro famiglie, «Servitori dello Stato – ricorda il sindaco Matteo Ricci – che hanno perso la vita nell’adempimento dei loro doveri professionali. L’Italia intera si stringe alle famiglie di Luca Attanasio, di Vittorio Iacovacci e di Mustapha Milambo».