A Macerata il convegno “La governance dello spazio marino adriatico-ionico”

Macerata convegno internazionale MACERATA – Il 12 e 13 novembre si terrà a Macerata il Convegno internazionale “La governance dello spazio marino adriatico-ionico”, evento conclusivo del Progetto di ricerca MaReMaP-AIR “Piano di gestione delle risorse marine per la regione adriatico-ionica”, finanziato dall’Università degli Studi di Macerata (www.unimc.it/maremap) sotto la responsabilità scientifica del prof. Andrea Caligiuri.

Il Convegno vedrà la partecipazione di esperti provenienti da tutta l’area adriatico-ionica e prenderà inizio alle 14:30 del 12 novembre con la prima sessione “Adriatic Ionian Space: From the Domain of Venice to European Integration Model”. Si proseguirà per tutta la giornata successiva con la seconda sessione “The Legal Regime of the Adriatic and Ionian Seas” e la terza sessione “Relationship between Policy and Science in Defining a Model for Sea Governance”.

L’evento, aperto al pubblico, vuole essere un contributo fattivo alla realizzazione degli obiettivi individuati dalla Strategia dell’UE per la regione adriatico-ionica (EUSAIR) ed è patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Politiche Europee e dalla Regione Marche, nonché sponsorizzato da importanti organizzazioni di settore (http://www.unimc.it/maremap/it/eventi/convegno).

L’intero Progetto è stato un’occasione per gli esperti di diverse discipline di confrontarsi sui modelli e sugli strumenti di governance più adatti ad una regione marina, quella adriatico-ionica, che per le sue peculiarità propone sfide uniche, se comparata ad altri bacini marini nel mondo.

I risultati finali della ricerca verranno resi disponibili, nei primi mesi del 2016, tramite la pubblicazione di un volume in cui saranno formulate proposte per una governance efficace ed innovativa dello spazio marino adriatico-ionico che permetta di coniugare il miglior equilibrio possibile tra conservazione e sfruttamento sostenibile delle risorse dei mari.