Volley: Helvia Recina vince nel derby contro la Corplast

di Marta Palazzini

Volley: Helvia Recina vince nel derby contro la CorplastMACERATA – Derby di qualità quello tra la Roana Cbf e la Corplast disputato ieri sera al Palazzetto dello Sport di Corridonia (MC). Una partita che ha visto due squadre sempre a rincorrersi, con break non oltre i quattro punti, con capovolgimenti e sorprese. Anche se la solidità e il cuore delle ragazze dell’Helvia Recina ha permesso loro di imprimere una superiorità decisiva sulla squadra di Corridonia.

Fin dai primi punti si percepisce il livello del match con entrambe le squadre che non riescono a prendere il largo, nonostante break di tre o quattro punti; ci sono distacchi e sorpassi fino a 21 ma nel finale le ragazze di Giganti, grazie ai punti decisivi del capitano Giorgi, riescono a chiudere il set. Finisce così 21 -25.

Il secondo set è stato sicuramente quello più combattuto, ma anche più discusso: un set che comincia già al primo time out tecnico con uno svantaggio di 4 punti per la Roana; la squadra maceratese cerca di rifarsi sotto, ma le ragazze di casa riescono sempre a mantenere qualche punto di distacco. Questo fino al momento in cui l’ottimo schema di gioco Peretti – Grizzo, incentrato quindi sulla figura dell’opposto, riesce a mettere in difficoltà la Corplast, che inoltre dopo l’ace di Giorgi, si trova sul finire del parziale sotto a 21 – 24. Le ragazze di Corridonia non si danno per vinte, mantenendo alto il loro livello di gioco; sfruttando infine errori dall’altra parte, capovolgono il set, chiudendolo a 29-27.

Un terzo set che si è visto molto simile al secondo, giocato da entrambe le parti a stessi livelli, ma la Roana innalza in questo set in particolare un muro decisivo, sfruttando anche il gioco delle centrali (Tozzo decisiva in particolare). Parziale che si conclude a 22 – 25.

Ultimo parziale, conclusivo di partita: anche se il gioco della Corplast basato su un ottima difesa e una velocità di gioco è riuscito a renderle competitive, non è bastato per una squadra come quella di Macerata, in cui è emerso più lo spirito di gruppo e la vera collaborazione tra le giocatrici, che infatti si aggiudicato il match a 20 – 25.

Ad oggi la Roana Cbf è riuscita a portare a casa una serie di vittorie significative, riuscendo inoltre a innalzare il loro livello di gioco nel corso di vari match con squadre diverse e competitive. Il prossimo appuntamento è sabato 10 dicembre al Palazzetto dello Sport di Macerata per l’incontro con la squadra di Civitanova Sacrata B-Chem.

CORPLAST Corridonia MC – ROANA CBF HR MACERATA 1-3 (21-25/29-27/22-25/20-25)