Urina vicino al primo binario della stazione, multato e sottoposto a “mini daspo”

40

ANCONA – La Polfer di Ancona ha eseguito un “mini daspo” nei confronti di un cittadino italiano sorpreso ad urinare in prossimità del marciapiede di sosta al primo binario. L’uomo è stato contravvenzionato per atti contrari alla pubblica decenza e invitato ad allontanarsi dalla stazione ferroviaria con divieto di farvi ritorno per almeno 48 ore.

In generale è stato questo il bilancio dell’attività del Compartimento Polizia Ferroviaria per le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo nel corso della settimana appena trascorsa: 1 persona denunciata in stato di libertà, 1446 identificati, 244 servizi di vigilanza nelle stazioni ferroviarie e di scorta a bordo di treni viaggiatori, 41 convogli scortati, 14 pattuglie lungo le linee ferroviarie.