Urbino, oggi e domani va in scena “Il Processo”

11

Nella Sala del Maniscalco/Scalette del Teatro Sanzio il nuovo spettacolo del Teatro Universitario Aenigma con la regia di Francesco Gigliotti. L’iniziativa è l’esito finale del laboratorio teatrale condotto presso l’ateneo urbinate

URBINO –  Oggi, martedì 4 e mercoledì 5 giugno, alle ore 21.15 nella Sala del Maniscalco/Scalette del Teatro Sanzio, il Teatro Universitario Aenigma, con la direzione artistica di Vito Minoia, presenterà lo spettacolo “Il Processo …”, esito finale del laboratorio teatrale condotto presso l’ateneo urbinate.
Il lavoro, nato come laboratorio di sperimentazione aperta che il Teatro Universitario Aenigma conduce ogni anno da oltre trenta anni, si focalizza sulle tematiche del romanzo di Franz Kafka a cui è liberamente ispirato.
Il gruppo misto di studenti e cittadini è stato guidato dal regista Francesco Gigliotti, maestro del teatro europeo che da diversi anni conduce, con il Teatro Aenigma, una ricerca sullo scrittore praghese, e vede anche la presenza di due giovani studenti del Conservatorio Rossini di Pesaro che, all’interno della performance, eseguiranno alcuni brani di Daniel Herskedal.
L’elaborazione scenica è frutto di una ricerca di Teatro d’arte plastica e dinamica, metodo ideato da Francesco Gigliotti elaborando in modo esemplare soluzioni dinamiche innovative e movimenti coreografici, attinenti all’interpretazione dell’attore nel teatro contemporaneo.
Il testo di Kafka, opera satura di infelicità e poesia, continua ancora oggi a farci riflettere sul tema della colpa primordiale e di come questa possa indurre inevitabilmente l’individuo, vittima innocente, a una condanna. L’intera performance è costruita come una macchina che si avvicina sempre più al corpo dell’imputato. Gli altri personaggi del tribunale immaginario, come in una caccia forsennata, si muovono dentro a una serie di vortici e cerchi concentrici.
L’iniziativa che  rientra nel progetto “Ombre, tracce, evanescenze XXVIII”, è patrocinata dall’ente regionale per il diritto allo studio e si configura in linea con il cartellone 2024 organizzato in collaborazione con la Regione Marche, il Consorzio Marche Spettacolo, l’Università degli Studi Carlo Bo di Urbino, l’ International University Theatre Association (organismo Partner dell’I.T.I. Unesco) presieduto a livello mondiale dal Teatro Universitario Aenigma (prossimi eventi in preparazione a Puebla/Messico e a Manizales/Colombia in ottobre e novembre 2024).
Ingresso unico allo spettacolo a 5 € (gratuito fino a 15 anni), prenotazione consigliata: tel. 329 721 8097; info@teatroaenigma.it.