Urbino, con l’accensione delle luminarie al via il Natale 2020

113

Dopo quattro anni  è stato riaperto il Duomo che era rimasto chiuso a seguito del terremoto del 2016

URBINO – Ieri sabato, 28 novembre 2020, la città di Urbino ha acceso  l’albero e le luminarie di Natale ed è entrata ufficialmente nel clima natalizio. Una inaugurazione insolita senza  pubblico e senza la consueta festa a causa dell’emergenza sanitaria e delle normative anti-Covid.

Anche se  non si sono potute organizzare iniziative particolari l’Amministrazione Comunale non ha voluto rinunciare ad abbellire il centro storico e il territorio con gli allestimenti natalizi per trasmettere un segnale di positività e di speranza a tutta la cittadinanza.


In  Piazza della Repubblica troneggia il grande albero affiancato da due “schiaccianoci” ispirati al celebre racconto, mentre in Piazza San Francesco un Babbo Natale gigante saluta i bambini. Anche quest’anno il cielo urbinate e Piazza Duca Federico sono illuminati dalle bellissime stelle ducali, opera di Fernando Rusciadelli. Bello anche il presepe e le decorazioni nel cortile del Collegio Raffaello.
Durante le festività, il tema del racconto “Lo schiaccianoci” sarà il filo conduttore per tante iniziative che l’Amministrazione comunale vuole realizzare con scuole e associazioni. Per ora si progetta di fare tutto online.

 

Le foto dalla Pagina Facebook del Comune di Urbino