UnicaMontagna, oggi l’iniziativa on-line sul futuro delle aree interne

29

Dal Lanciano Forum, l’evento in diretta Facebook con Gioacchino Bonsignore del TG 5

CASTELRAIMONDO (MC) – Oggi,venerdì 12 giugno 2020, Gioacchino Bonsignore, caporedattore del TG 5 condurrà, dal Lanciano Forum di Castelraimondo, l’iniziativa di UnicaMontagna dedicata ad esplorare le opportunità delle attività creative e culturali per lo sviluppo delle aree interne.
L’iniziativa, fruibile in diretta Facebook, è del tutto innovativa e prevede soluzioni inedite, tra digitale e materiale, guardando con ottimismo consapevole al post-Covid.
In programma, a partire dalle ore 17.00, l’incipit del Magnifico Rettore dell’Università di Camerino, Claudio Pettinari, sul futuro dei territori interni e di montagna, tra network, ricerca applicata ed industrie creative. Insieme a lui tracceranno il quadro il Sindaco di Castelraimondo, città ospitante ed i rappresentanti della Regione Marche.
Dall’Olanda, in collegamento Martin Johnston, fondatore di “Craft Society” mostrerà nel concreto cosa vuol dire promuovere il “fatto a mano” locale nel mondo, mentre Gino Zampieri, presidente A.C. & E. Consulting racconterà un’esperienza italiana che vince nel mondo, spaziando da sistemi evoluti di sicurezza e certificazione, fino “ai confini” dell’intelligenza predittiva.
Del tutto inedite le performance che verranno diffuse in rete, con i nuovi format del “teatro d’impresa” a cura di Ruvido Teatro e lo short business film di Officine Mattòli Produzioni.
Altrettanto innovativa la degustazione di Verdicchio di Matelica “da remoto” che vedrà protagonista il presidente di Cantine Belisario, Antonio Centocanti e il degustatore professionale Pierpaolo Rastelli. In programma anche la performance di Alessandro Campetella, creativo chef dell’Accademia di Tipicità, sul tema della nutraceutica e con un omaggio all’Infiorata di Castelraimondo (in programma proprio il 13 e 14 giugno).
Insieme ad Angelo Serri, progettista di Imagina sas, azienda capofila di UnicaMontagna, Massimiliano Bianchini, presidente ARCI spiegherà come il progetto UnicaMontagna è partito da un’attenta ricognizione dei fabbisogni aziendali nel territorio più colpito dal sisma e il progettista Vittorio Salmoni illustrerà gli orizzonti futuri di questo percorso condiviso. Spazio per illustrare il patrimonio di contenuti che UnicaMontagna dona al territorio, anche ai partner Nobody e Maylea.
A tracciare i profili del nuovo modo di fare accoglienza come opportunità creativa e culturale per trasformare i punti di debolezza in punti di forza dell’area, il prorettore alla Cooperazione Territoriale e terza missione di UNICAM, nonché Presidente del Parco Nazionale dei Sibillini, Andrea Spaterna.
UnicaMontagna è un progetto sviluppato da sette realtà economiche del territorio, con l’Università di Camerino nel ruolo di “partner scientifico”, ammesso a finanziamento nell’ambito dei fondi FESR Marche del Programma Operativo Regionale 2014-2020, nell’asse 3 azione 8.1 “Sostegno alla innovazione e aggregazione in filiere delle pmi culturali e creative, della manifattura e del turismo ai fini del miglioramento della competitività in ambito internazionale e dell’occupazione”.