Un week end di successi per la Collection Atletica Sambenedettese

luca patrizi vittorioso nei 300 metri

I Master pigliatutto ai Campionati Italiani di Arezzo. Le Cadette conquistano 5 vittorie individuali e restano saldamente al comando del Campionato Regionale a Squadre

SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) – Un week end ancora denso di successi per la Collection Atletica Sambenedettese quello appena trascorso. Sabato 30 giugno e domenica primo luglio si è svolta ad Ancona la seconda fase dei Campionati di Società della Categoria Cadetti e Cadette ( nati negli anni 2003 e 2004 ).

Le Cadette hanno ottenuto ben cinque vittorie : nelle corse conIrene Pagliariniche si è aggiudicata gli 80 metri con 10”39, Anthea Pagnanelli nei 300 metri con 42”55 che è giunta poi seconda nei 300 ostacoli con ilsuo nuovo primato personale di 47”63 eGiulia Caucci negli 80 metri ad ostacoli 13”59. Nei concorsi primo posto per Giorgia Di Salvatore nel peso con 9,53 ( oltre a cimentarsi nel triplo dove ha ottenuto 10,02 suo nuovo personal best ) e perEva Polo nel lancio del disco con 31 metri e 70 che si è classificataanche terza nel salto in lungo con il suo personale all’aperto di 4,90.

Da segnalare il miglioramento per Beatrice Costantini nel salto con l’asta a 2,10 mentre tra i colleghi maschi vittoria di Luca Patrizi nei 300 metri con il nuovo personale di 38”66 e di Riccardo Ciribeni nei 300 metri ad ostacoli che segna il crono di 45”85. Ottima seconda piazza per Edoardo De Marco nel salto con l’asta con 2,40 e terzo posto con il nuovo personale perMattia Polini che nel lungo atterra a 5,40. Inoltre buone prestazioni da parte di Daniele Silvestri che giunge secondo nei 100 metri ad ostacoli con 15”93 e da Ivan Damiani che giunge quinto nei 1000 metri in 2’59”51.

Dopo la seconda prova, le Cadette della Collection restano saldamente al comando nella classifica marchigiana a squadre incrementando il distacco con le amiche rivali della Sangiorgese mentre i Cadetti, da un calcolo ufficioso, sono secondi alle spalle della Sef Stamura Ancona.

Passando da un ambito regionale ad uno scenario nazionale, si sono svolti lo scorso week end ad Arezzo i Campionati Italiani individuali Masters. Ed è stato un vero e proprio trionfo per gli atleti over 35 della Collection Atletica Sambenedettese considerando che i sei atleti iscritti sono andati tutti a medaglia !

Due ori, un argento e tre bronzi è infatti l’ottimo bottino per i Master Orange.

Ennesimo titolo nazionale per Francesco Bruni (M75) che nei 300 metri ad ostacoli vince con il tempo di 1’04”04incrementandoulteriormente il suo incredibile storedi titoli nazionali vinti nella categoria master portandolo a 26.

Bis per Manuela Malatesta (F45) che, dopo essersi aggiudicata il titolo indoor lo scorso febbraio, si laurea nuova campionessa italiana di salto in alto anche a livello outdoor saltando 1,44. Argento per Franco Marcheggiani , altra icona del movimento master rivierasco il quale , alla veneranda età di 84 anni, giunge secondo nel Martello con manica corta lanciando a 8,23.

Infine bronzo per Cesare Alesi (M55) nel salto con l’asta con 3,10, Carlo Sebastiani ( M60 ) nel lancio del peso con 12,64 e Massimo Romandini nei 3000 siepi che ritocca di quasi un minuto il suo record personale correndo la distanza in 11’25”36.

Adesso occhi puntati in Ungheria ed esattamente a Gyor dove si svolgeranno dal 5 all’8 luglio i Campionati Europei Allievi ed Allieve che vedranno protagonista Emma Silvestrinei 400 metri ad ostacoli con concrete chances di medaglia.